Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

giovedì 22 giugno 2017

Tronchetto Nutella e Panna

 Questo è uno di quei dolci semplici e di poche pretese  nati senza una preparazione preventiva e con poco tempo a disposizione per accontentare l'improvviso desiderio di uno dei miei nipotini.
Avevo giusto finito di preparare una sorta di diplomatica e mi era avanzata della pasta biscotto.
La pasta biscotto, come molti sanno, è una sorta di pan di spagna sottile spesso un centimetro o poco più.
La Nutella e una confezione di panna vegetale a casa c'è sempre e il desiderio dei miei bimbi è stato esaudito nel giro di pochi minuti.
Il mio Tronchetto è stato quindi preparato con soli 2 strati di pan di spagna, ma a voi con le quantità indicate ne verranno fuori 3 strati.
Otterrete così un tronchetto più alto e bello, ancor più se utilizzerete panna fresca da montare.

Ingredienti per il Pan di spagna piatto :
3 uova
115 g di farina 00
115 g di zucchero
2 cucchiaini di lievito per dolci

Ingredienti ulteriori
250 g Panna per dolci
300 g Nutella
2 cucchiaini di Cacao Amaro
Gocce di cioccolata fondente
120 g di acqua
2 cucchiai di zucchero

Occorrerà inoltre :
Sbattitore elettrico o Planetaria
Carta da forno
Stampo rettangolare grande ( circa 30x40 cm)
Spatola per dolci
Setaccino



Procedimento::
Montare a lungo le uova con lo zucchero
Mescolare la farina al lievito e setacciarla
Quando le uova saranno ben spumose e chiare aggiungere la farina a cucchiaiate, pian piano mescolando con una spatola da cucina o un mestolo di legno
Riscoprire di carta da forno la teglia 
Spandervi sopra l'impasto livellandolo per bene
Infornare in forno caldo statico a 175 gradi per 15 minuti
Quindi socchiudere lo sportello del forno

Nel frattempo preparate un foglio di carta da forno grande almeno quanto la superficie del pan di spagna piatto
Tirate fuori dal forno  il pan di spagna, copritelo con la carta forno e ribaltatelo 
Una volta messo sottosopra il pan di spagna aspettate qualche minuto quindi asportate delicatamente il foglio di carta che lo ricopre ( e che era stato posto sotto l'impasto prima di infornarlo)
A questo punto rifilate i bordi nel caso risultassero più sottili e duri e dividete n 3 rettangoli uguali
Sciogliere i due cucchiai di zucchero nell'acqua e riscaldateli mescolando sempre per ottenere una sorta di sciroppo che servirà per la bagna
Se gradito aggiungere qualche goccia di aroma  ( vaniglia o arancia)
Montate la panna e se non è zuccherata aggiungete un cucchiaio scarso di zucchero e mettetela in frigo
Porre un rettangolo di  Pan di spagna su di un piatto da servizio
Con l'aiuto di un pennello in silicone o un cucchiaio bagnarlo delicatamente ed uniformemente
Cospargere con uno strato abbondante di nutella
Coprire di panna 
Adagiarvi sopra il secondo rettangolo di pan di spagna e procedere allo stesso modo
Infine sopra al terzo rettangolo versate spalmate solo la panna, copsargetene anche i lati e livellate per bene con la spatola per dolci
In ultimo cospargete di cacao setacciato e decorate come piace a voi, con gocce di cioccolata, scaglie, bonbon  etc.


Suggerimenti e Specificazioni:
Se fa freddo e la Nutella è dura riscaldatela per una decina di secondi nel microonde a temperatura bassa o immergetela in una ciotola con dell'acqua calda
Per una sicura riuscita della montatura della panna tenete la panna in frigo per un paio d'ore o 15 minuti in freezer
Mettete in freezer anche la ciotola dentro la quale la monterete

mercoledì 21 giugno 2017

Bruschettine con Zucchine e Pomodorini

Una bruschettina profumata e saporita. l'ideale per un antipasto leggero ed estivo.
Tanto facili che anche i meno avvezzi ai fornelli potranno realizzarle con successo.
Ottimo escamotage per riciclare del pane avanzato.

Ingredienti per 15 Bruschettine:
15 fette di pane
350 g di zucchinetta verde
12 pomodorini



2 spicchi d'aglio
olio etravergine ( io Agriflorio Colle Luca)
foglie di menta e di basilico
sale, pepe

Procedimento:
Tostare il pane e passrvi sopra, ma leggermente, l'aglio
Spuntare le zucchine e tagliarle a cubetti minuscoli e far lo stesso coi pomodorini
Con poco olio etravergine saltare in padella i cubetti di zucchine con l'aglio a pezzetti e le foglie di menta
Salare e continuare, sempre saltandole per due o 3 minuti
Aggiungere i pomodorini, il basilico e poco pepe
Lasciare amalgamare solo una decina di secondi quindi spegnere
Versare sopra il pane tostato, versare un filo d'olio a crudo e decorare col ciuffetti di basilico



martedì 20 giugno 2017

Frittata di Spaghetti con Bacon, Zucchine e Provola

Un saporito modo per utilizzare gli spaghetti avanzati, tanto buona, croccante e appetitosa che non ho fatto in tempo a fotografarla per intero... 
Buonissima e gustosa, che  mi induce delle volte a cuocere gli spaghetti appositamente.

Ingredienti per 4 porzioni :
1 piatto abbondante di spaghetti già cotti
1 zucchinetta media 
120 g di bacon a cubetti 
100 g provola a cubetti
2 uova grandi
1 cucchiaio colmo di formaggio grattugiato
1 cucchiaio di pangrattato
prezzemolo
olio evo q.b.
sale, pepe


Procedimento:
Mettere li cubetti di provola in freezer così in cottura non si scioglieranno subito
Tagliare la zucchna a piccoli dadini e soffriggerla in una padella antiaderente con poco olio etravergine
Quando la zucchina si sarà ammorbidita aggiungere i cubetti di bacon e lasciare rosolare 
In una ciotola sbattere le uova, aggiungere il formaggio grattugiato, il pangrattato, sale, pepe e prezzemolo
Versare gli spaghetti nella padella con bacon e zucchine e mesclarli con una forchetta
Quando il tutto sarà ben amalgamato aggiungere la provola e senza mescolare unire le uova sbattute
Quando la frittata si sarà addensata alla base ribaltarla aiutandosi con un coperchio o con un grande piatto , proprio come si usa fare per una normalissima frittata


lunedì 19 giugno 2017

Arancinette Vegetariane

E col mio delicato risotto vegetariano, cotto opportunamente in abbondanza affinchè avanzasse e potessi realizzare questa delizia... il giorno dopo ho relìalizzato queste straordinarie arancinette.
Risultano croccantissime fuori e delicate e filanti dentro, sono una vera squisitezza da servire come antipasto, in un buffet  o per accompagnare l'aperitivo.
Per la ricetta del risotto a suo tempo postato cliccate qui, per le dosi degli ingredienti, fate riferimento alla quantità del risotto:



Ingredienti:
Risotto avanzato
pangrattato fine
farina q.b.
panetto di mozzarella a cubetti
olio di semi di arachidi

Procedimento:
Versare il risotto avanzato su di un piatto da portata, ricoprire di pellicola  e porre in frigo a riposare per almeno una notte o un giorno intero.
Questa precauzione è necessaria perchè il riposo farà sin che il riso rimanga ben compatto.
Trascoroso il tempo, inumidire leggermente una delle vostre mani e prendere piccoli pugnetti di risotto
Chiudere leggermente la mano creando un incavo sul quale, con le dita dell'altra mano appiattirete il risotto creando lo spazio per inserire qualche cubetto di mozzarella
Richiudere la pallina di riso aggiungendo. se necessario pochissimo altro risotto
Procedere in questo modo formando le palline ripiene di mozzarella, della grandezza di un'albicocca e adagiarle sopra un vassoio
Una volta terminato il riso riporre il vassoio in frigo
Nel frattempo in una ciotola abbastanza capiente da infilarci dentro la vostra mano, create una miscela ben amalgamata di acqua e farina
La miscela dovrà avere la consistenza un po' più liquida di una normale pastella per fritti
Passare le arancinette una per una nella pastella e facendole sgocciolare solo qualche secondo, nel pangrattato fine in modo da ricoprirle interamente, disporle quindi su di un altro vassoio
Portare a temperatura l'olio di arachidi nella friggitrice o in abbondante quantità in un tegamino dai bordi alti
Quando l'olio sarà ben caldo immergetevi completamente 3 o 4 arancinette per volta ma lasciate passare qualche secondo prima di immergere la successiva arancinetta
Quest'altra precauzione è importante affinchè l'olio non si raffreddi troppo 
Quando le arancinette risulteranno ben dorate estrarle aiutandovi con la schiumarola o con un ragnetto ed adagiatele su di un vassoio ricoperto da carta da pane o carta assorbente.

Specificazioni:
Si possono realizzare le arancinette, seguendo le indiìcazioni sopra riportate, con qualsiasi tipo di riso o risotto, eccetto le minestre di riso e le insalate di riso.
Il procedimento potrebbe apparire laborioso ma in realtà è abbastanza facile, è necessario seguirne i passaggi per garantirne la riuscita.

sabato 17 giugno 2017

Rotolo di Patate con Prosciutto e Formaggi di Gerarda

Una ricetta che ricorre nel web, ma si sa, ognuno la realizza e la farcisce a modo proprio.
In questo caso è semplice e gustosa proprio come Gerarda.


Ingredienti:
1 Kg di patate
1 uovo
parmigiano grattugiato q.b.
latte q.b.
noce moscata
sale
olio di oliva
pangrattato


Procedimento :
Bollire le patate, sbucciarle e passarle al setaccio, quindi lasciarle raffreddare
Una volta raffreddate mescolarle all'uovo, parmigiano, sale, noce moscate e latte quanto basta
Stendere l'impasto su carta da forno leggermente unta d'olio e cosparsa di pangrattato
farcirlo con prosciutto e formaggi a piacere ed aiutandosi con la carta arrotolarlo e chiuderlo 
Infornare in forno caldo ventilato a 200 gradi per 30 minuti
Lasciare raffreddaree un po' prima di togliere la carta e tagliarlo a fette

Biancomangiare con Biscotti alle Nocciole e Cacao e Gocce di Cioccolata Fondente

Il dolce casalingo per eccellenza, quello che ricorda l'infanzia e che tutti amiamo, si prepara per accontentare i piccoli o se è avanzato del latte.
Stavolta è arricchito con una base di biscotti intinti nel Nesquik

ngredienti per la crema:
500 g di latte intero
100 g di zucchero
1 uovo grande
65 g di farina 00
2 cucchiaini estratto di vaniglia

Ingredienti per la base 
20 Biscotti alle nocciole e cacao

Per la bagna:
1 cucchiaio di nesquik
100 g di latte
2 cucchiaini di zucchero

Occorreranno inoltre :
50 g Cioccolata fondente a gocce 
una frusta
uno stampo da crostata da circa 30 cm

Procedimento Manuale:
In un tegamino piccolo scaldare il latte e farvi sciogliere lo zucchero ed il nesquik
Bagnarvi i biscotti uno ad uno e sistemarli nel fondo dello stampo da crostata
Scaldare il latte
In un tegamino un po' più grande mescolare lo zucchero e la farina
Unire l'uovo e sempre mescolando energicamente con una frusta aggiungere il latte caldo a filo
Unire inultimo l'estratto di vaniglie e mettere sul fuoco e sempre mescolando lasciare che si addensi

Procedmento Bimby:
Versare nel boccale il latte, l'uovo, lo zucchero, la farina e la vaniglia
Lavorare 9 minuti a velocità 4 a 90 gradi


Assemblameno:
Una  volta pronta la crema versarla sulla base di biscotti, lasciare che raffreddi almeno una mezzoretta prima di versarvi sopra le gocce di cioccolata
Mettere in frigo a rassodare per almeno 4 ore


giovedì 15 giugno 2017

Schiacciata Semintegrale al Rosmarino


Fragrante e profumata, deliziosa da gustare anche con salumi, pesce sottolio od olive. 
La schiacciata è una focaccia sottile nella quale vengono effettuati dei solchi in modo che l'olio che la irrora possa depositarsi e conferire quella croccantezza tipica.

Ingredienti per l'impasto:
250 g di farina semintegrale di grano duro molita a pietra
100 g di farina 00
250 acqua tiepida
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di lievito madre essiccato o mezzo cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino abbondante di sale
1 cucchiaio di olio di oliva


Ingredienti per la superficie :
Olio evo
aghi di rosmarino
un pizzico del mio insaporitore o erbe aromatiche essiccate 

Procedimento:
Mettere a cuocere la patata in acqua fredda e appena inizierà il bollore continuare la cottura per soli 5 minuti quindi spegnere, raffreddare la patata sotto il getto dell'acqua, pelarla e ridurla in scaglie con una grattugia dai fori larghi
Intiepidire l'acqua e mescolando sciogliervi dentro il lievito insieme allo zucchero
Impastare per bene in una capiente ciotola, la farina, l'acqua il lievito e lo zucchero insieme alla patata grattugiata, in ultimo unire il sale
Porre a lievitare dentro il forno spento.
dopo circa un'ora e mezzo l'impasto sarà raddoppiato di volume
A questo punto spennellate abbondantemente di olio di oliva duna grande teglia rotonda
Versare l'impasto nella teglia e con le dita unte di olio spargerlo in modo da ricoprire l'intero stampo, rimettere dentro il forno spento
Lasciare ancora lievitare per un'oretta quindi con le dita creare dei solchi che andranno irrorati con l'olio 
Cospargere la superficie con poco sale grosso misto a rosmarino tritato o col mio insaporitore, per la ricetta CLICCA QUI
Infornare in forno preriscaldato ventilato per 20 minuti a 200 gradi.

mercoledì 14 giugno 2017

La Torta di Sfoglia veloce di Lorena


Una torta salata golosa, saporita e veloce, l'ideale per chi lavora e ha poco tempo ed con un piatto unico risolve la cena.

Ingredienti:
1 confezione di pasta sfoglia rotonda
2 o 3 zucchinette verdi
200 g di pancetta a cubetti
2 uova
4 cucchiai di grana grattugiato
sale

Procedimento:
Tirar via dal frigo la pasta sfoglia qualche minuto prima quindi srotolarla ed adagiarla su di uno stampo rotondo
Farcirla con pancetta e zucchine tagliate a cubetti
In una ciotola sbattere le uova ed amalgamarle al formaggio grattugiato
Versare il composto all'interno della sfloglia, aggiustare di sale e ripiegare i bordi verso l'interno
cuocere in forno caldo a 200/220 gradi per 20 minuti circa (per temperatura e tempi di cottura consultare le indicazioni nella confezione)
Lasciare intiepidire, tagliare a fette e servire


Le mie cremose Linguine agli Scampi

E' una ricetta controversa e cioè ognuno la prepara a modo suo.
La mia è semplice, con l'aggiunta di panna e uova di lompo per renderla più cremosa e stuzzicante.
Se vi va date un'occhiata anche a questa mia variante sempre con Scampi.
Spaghettoni con Scampi allo Spumante e Garum di Tonno.

Ingredienti per 4 persone:
400 g di pasta formato linguine
500 g si scampi ( anche surgelati)
3 spicchi d'aglio
olio evo q.b.
200 g di polpa di pomodori
200 g di panna da cucina
una tazzina di vino banco secco
uova di lompo
prezzemolo
sale, pepe

Procedimento:
Lavare bene gli scampi e solo ad una metà di essi staccare la testa dal tronco, togliere il carapace ed il budello, lasciare gli altri integri per la decorazione.
In una grande padella soffriggere l'aglio con l'olio, aggiungere gli scampi interi e le teste
Dopo un paio di minuti togliere l'aglio, aggiungerne uno spicchio in camicia ed unire gli scampi sgusciati 
Schiacciare le teste con un mestolo di legno, quindi toglierle e buttarle
Mescolare due o tre volte, alzare la fiamma e sfumare col vino
Una volta evaporato il vino aggiungere la polpa di pomodori, salare e coprire in parte
Metter su la pentola per la pasta., quindi togliere gli scampi interi e metterli da parte
Quando la pasta sarà a metà cottura, aggiungere al condimento il prezzemolo, la panna e le uova di lompo, mescolare bene e pepare
Scolare le linguine molto al dente ed amalgamarle al condimento, quindi versarle nel piatto da portata, adagiarvi sopra gli scampi interi e spolverizzare di prezzemolo.








lunedì 12 giugno 2017

Scaloppine di Lonza con Funghi

Secondo piatto di carne molto saporito, una vera prelibatezza.
Impossibile nn fare scarpetta con pane alla fine....fidatevi!

Ingredienti per 4 persone:
600 g di lonza di maiale a fettine sottili
70 g burro 
2 o 3 cucchiai di farina di semola
600 g funghi misti surgelati
prezzemolo
sale, pepe

Procedimento:
Infarinare le fettine una per una
In una grande padella sciogliere il burro e soffriggervi dentro le fettine , 4 o 5 per volta, lasciamdole cuocere per per circa 2 minuti per per lato
Adagiare le fettine già rosolate in un vassoio rivestito da carta assorbente
Ultimate le fettine nella stessa padella versate i funghi, mescolate e coprite.
Dopo circa 6 o 7 minuti i funghi saranno cotti, aggiungere il prezzemolo, assaggiaree aggiustare di sale e di pepe
Aggiungere le scaloppine e una tazzina di acqua calda e lasciare ultimare la cottura, coprendo solo in parte, sino a completa cottura dei funghi e quindi per altri 3 o 4 minuti.
Servire calde.

Specificazioni:
Per dare un sapore ancora più intenso al piatto ho aggiunto, ma non l'ho elencato fra gli ingredienti poichè non è indispensabile per la buona riuscita della ricetta, un pizzico di insaporitore all'aroma di funghi.