Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 5 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

sabato 16 marzo 2019

Crostata Facile alla Crema

Facile facile facile... ed è vero! 
Una frolla semplice e una crema leggermente aromatizzata alla vaniglia, un pizzico di manualità che si acquisisce facilmente visionando il filmato et voila si realizza una favolosa crostata, bellissima alla vista e golosissima da mangiare, friable, delicata e per niente stucchevole!

Ingredienti Frolla:
500 g Farina 00
200 g Zucchero semolato
250 g Burro
2 Uova grandi intere
pochissima scorza di Limone grattugiata
un pizzico di Sale

Ingredienti Crema:
500 g Latte intero
100 g di Zucchero semolato
60 g di Farina 00
1 Uovo grande intero
qualche goccia di Aroma di vaniglia

Farina e Burro per lo stampo da circa 28/30 cm
Zucchero a velo q.b. per decorare

Procedimento:
Preparare innanzitutto la crema in questo modo:
In un pentolino mescolare zucchero e farina, quindi mescolando energicamente con una frusta aggiungere l'uovo ed amalgamare bene
In un altro pentolino scaldare il latte senza farlo bollire
Sempre mescolando con la frusta unire il latte a filo
In ultimo aggiungere l'essenza
mettere il pentolino su fuoco e senza mai smettere di mescolare lasciare che la crema si addensi
Una volta densa versarla in una ciotola e mentre è ancora calda coprire con pellicola da cucina a contatto e lasciare che si raffreddi a temperatura ambiente
Successivamente riporre dentro ad un contenitore ermetico e mettere in frigo
Procedere quindi a preparare la frolla
Impastare tutti gli ingredienti ( io ho utilizzato il Bimby)
Trasferire sul piano di lavoro leggermente infarinato e lavorare pochissimi secondi giusto il tempo di formare una palla, avvolgerla nella pellicola e farla riposare mezzora in frigo.
Imburrare una teglia sganciabile 
Dividere il panetto di frolla in tre parti uguali, due amalgamarle tra loro e la terza metterla da parte per poi creare le strisce in superficie
Spianare i due terzi di frolla con l'aiuto di un mattarello creando un disco grande poco più dello stampo da crostata e spesso circa mezzo cm
Sistemarle la frolla dentro allo stampo infarinato creando un bordo di un paio di centimetri
Bucherellare con una forchetta il fondo della crostata e spalmarvi sopra buona parte della crema senza però raggiungere il bordo
Con la rimanente frolla creare delle strisce di uguale largheza spesse circa un millimetro e sistemarvele sopra in modo trasversale creando un decoro a losanghe
Cuocere in forno caldo a 200 gradi per circa 20 minuti.

Suggerimento:
Visionare i filmati aiuta molto per la perfetta realizzazione della Crostata.

ccre

sabato 9 marzo 2019

Torta di Melanzane - Videoricetta

So che ho già postato altre volte la mia buonissima torta di melanzane ma stavolta l'ho utilizzata come piatto svuotafrigo farcendola con salumi e formaggi aperti già da qualche giorno e giacenti in frigo.
E' chiaro che ognuno potrà farcirla come più gradisce ma la novità sta nel fatto che stavolta il testo è integrato da videoricetta che semplifica alquanto il procedimento.

Ingredienti:
2 Melanzane nere medio/grandi
80 g Prosciutto crudo
80 g Mortadella
200 g di Fontina
150 g di Passata di Pomodori
60 g di Grana grattugiato
1 Uovo intero
Olio di semi di Arachidi
Sale

Stampo a cerniera da 17 cm

Procedimento:
Un paio d'ore prima di servire il piatto prima tagliare le melanzane dello stesso spessore circa 2 mm e disporle su di un largo vassoio cospargendole di sale.
Io le ho tagliate con l'affettatrice per averle tutte dello medesimo spessore.
Il sale servirà a permettere che le fette espellano i loro liquidi di vegetazione.
Dopo circa un'ora scacquarle sotto l'acqua corrente ed acqiugarle una per una con un panno pulito.
Friggere le fettine in una padella capiente a fiamma alta in olio di semi di arachidi e poi disporle su di un vassoio coperto di carta assorbente

Sporcare leggermente di sugo il fondo dello stampo
Creare uno strato di melanzane, coprire con passata di pomodori ma senza esagerare, spolverizzare di grana grattugiato quindi coprire con i salumi ed il formaggio
Procedere in questo modo sino ad esaurimento degli ingredienti e finire con le fettine di formaggio
Sbattere l'uovo e versarlo nei bordi facendo attenzione a farlo colar giù attraverso le pareti
Infornare in forno caldo a 180 gradi per circa 15 minuti e comunque sino a che le fettine di  formaggio si ammorbidiranno
Tirar fuori e lasciar intiepidire prima di aprire lo stampo e passare su piatto di servizio
Tagliare a fette e servire fredde o tiepide.

tme



venerdì 8 marzo 2019

Zuppa di Broccolo Siciliano

Quando il tempo non è clemente e il freddo penetra nelle ossa, niente è più confortevole di una zuppa calda e gustosa.
Questa ad esempio, forse la più semplice e facile ma anche tra le più saporite.

Ingredienti:
Broccolo siciliano biologico
Acqua minerale 
Dado senza Glutammato ( Dado Bimby o Cuor di brodo vegetale)
Olio evo
Sale
Pepe ( favoltativo)

Procedimento:
Tagliare a piccoli cespi il broccolo ed asportare la parte impermeabile che riveste i rametti
Lavarli abbondantemente in acqua con poco bicarbonato, potrebbero contenere qualche bruchetto proprio perchè biologici
Scolarli per bene
Metter su una pentola con l'acqua minerale, appena nizia a bollire versatevi dentro i cespi di broccolo ed un po' di dado
Lasciar cuocere circa 10 minuti a fiamma media, quando penetrandoli con una forchetta risulteranno morbidi spegnere.
Aggiustare il brodo  di sale, se necessario e pepare, se gradito
Servire con un filo di olio extravergine crudo

Se interessa la ricetta del dado vegetale Bimby CLICCA QUI


lunedì 4 marzo 2019

Il mio Sugo Ricco

Un Sugo strabuono adatto a condire pasta fresca o pastasciutta, lasagne o magari altro tipo di pasta, cotta prima 3 o 4 minuti e poi ben scolata e amalgamata con questo saporito condimento e ripassata 10 minuti in forno caldo con una spolverata di parmigiano grattugiato o pangrattato fine e qualche fiocchetto di burro, questa è la ricetta ideale!


Ingredienti:
200 g di Pancetta ( o Bacon) a cubetti
1 Cipolla Rossa medio/piccola
1 Melanzana nera di medie dimensioni
1 Zucchinetta verde
7/8 Funghi Champignons
4/5 Pomodori belli maturi
700 g di Passata di Pomodori
Olio evo q.b.
Sale Pepe



Procedimento:
Rosolare la pancetta in pochissimo olio extravergine
Quando la pancetta avrà cambiato colore aggiungere la cipolla rossa finemente tritata e lasciare rosolare mescolando spesso
Unire la melanzana a cubetti e lasciare rosolare a fiamma viva
Aggiungere la zucchinetta a cubetti ed i funghi a pezzetti
Salare leggermente e lasciare stufare coprendo
Nel frattempo con la punta del coltello incidere una croce alla base dei pomodori ed immergerli ( anche due o tre alla volta) in un tegamino con dell'acqua molto calda
Lasciarriposare in ammollo due o tre minuti quindi rirarli fuori e partendo dai lembi di buccia incisa tirarla via facilmente

A questo punto togliere la parte interna biancastra ed i semi e tagliarli a cubetti
Aggiungerli al sugo, mescolare ed unire la passata di pomodori
Salare e lasciar cuocere coprendo per circa 20 minuti
A cottura ultimata aggiustare di sale, solo se necessario, e pepare


martedì 26 febbraio 2019

Ciambella Ricotta e Mandorle BIMBY - Videoricetta

E' davvero fantastica!!! Sofficissima e profumata, sicuramente la mia ciambella preferita!
La videoricetta permette a chiunque di riuscire a realizzare questa semplicissima torta. che è perfetta per merenda o colazione.
Ricordare solo che la ricotta deve essere ben scolata e consiglierei di comprarla un paio di giorni prima.

Ingredienti:
250 g Farina 00
250 g di Ricotta di Pecora
230 g di Zucchero
65 g di Olio di semi di Mais
4 Uova medie
50 g di bastoncini ( o lamelle) di Mandorle
1 bustina di Lievito per dolci

Farina e Burro q.b. per lo stampo da 24 cm di diametro
Carta d'alluminio per cucina

Procedimento:
Versare le uova nel boccale e lavorare ininterrottamente a velocità 4
Dopo circa 10 secondi aggiungere, a poco a poco e senza fretta, lo zucchero a cucchiaiate dal foro del coperchio
Nel frattempo mentre il Bimby continua a lavorare a velocità 4 imburrare ed infarinare lo stampo
Dal foro del coperchio versare l'olio di mais a filo
Una volta assorbito tutto l'olio versare, sempre a cucchiaiate la ricotta
Mescolare farina e lievito e versare a cucchiaiate sempre senza fretta
Accendere il forno in modalità statica a 160 gradi
Versare metà del composto dentro lo stampo da ciambella
Adagiarvi sopra la metà delle mandorle
Coprire col rimanente impasto e completare versandovi sopra i rimanenti bastoncini di mandorle
Infornare per 15 minuti a 160 gradi
Trascorsi i 15 minuti aumentare a 170 gradi e lasciar cuocere per altri 15 minuti
Trascorsi anche questi coprire con la stagnola e proseguire per gli ultimi 15 minuti
Controllare sempre con lo stecchino il completamento della cottura
Lasciare raffreddare a forno leggermente socchiuso e solo quando è completamente fredda trasferire sul piatto da servizio

crma




venerdì 22 febbraio 2019

Torta di compleanno numero 6 o 9?

La torta perfetta per il compleanno di un bimbo, per chi invece preferisse quella al cioccolato consiglierei di dare un'occhiata a questa:
Torta per bimbi al cioccolato CLICCA QUI
Un pan di Spagna sofficissimo e spugnoso, preparato senza lievito come tradizione vuole.
Una squisita crema di panna e mascarpone ed una bagna altrettanto semplice, solo acqua e zucchero.
Niente Alcool ma solo ingredienti semplici per realizzare questa stupenda torta.

Ingredienti Pan di Spagna:
50 g Farina 00
50 g Fecola di Patate
4 Uova intere medie 
120 g di Zucchero semolato
un pizzico di Sale

Ingredienti Crema:
250 g Mascarpone
250 g Panna Liquida per dolci
100 g di Zucchero a velo
2 Gocce di Aroma alla Vaniglia

Ingredienti Bagna:
60 g di Acqua
2 cucchiai di Zucchero

Occorre inoltre:
Sbattitore elettrico
Sacca da Pasticciere
Beccucci vari
Spatola in silicone
Pochissime gocce di Colorante per alimenti in gel Azzurro
Codette di zucchero color azzurro
Per lo stampo io ho utilizzato Olio di Oliva spray ma essendo di silicone si potrebbe pure evitare di ungerlo

Procedimento :
In una capiente ciotola lavorare le uova con lo sbattitore e aggiungere a poco a poco lo zucchero
Una volta incorporato  tutto lo zucchero lavorare a lungo, per almeno 20 minuti, e solo allora, quando saranno bianchissime e spumosissime smettere
Mescolare le farine col sale e piano piano setacciandole aggiungerle alle uova ma senza sbattitore bensì utilizzando una spatola 
Amalgamare a lungo sino a che non vi sia più traccia di polvere bianca nel composto
A questo punto trasferire sullo stampo ed infornare in forno caldo a 150 gradi per circa 50 minuti quindi spegnere il forno e lasciarla riposare dentro per almeno altri 10 o 15 minuti

Passare quindi a preparare la crema:
Versare la panna ed il mascarpone, unitamente allo zucchero a velo ed alle gocce di essenza di vaniglia in una ciotola dai bordi alti
Montate pochi minuti con lo sbattitore elettrico.
Inizialmente la crema va lasciata bianca perchè servirà a farcire gli strati interni e la superficie

Preparare la bagna riscaldando l'acqua sino quasi a bollire e sciogliendovi dentro lo zucchero

Quando il pan di spagna sarà freddo tirarlo fuori dal forno e tagliarlo in tre strati di uguale spessore, adagiateli in 3 piatti diversi
Prendere il primo e cospargetelo di bagna quindi  ersatevi sopra un generoso strato di crema 
Ripetere l'operazione con il secondo strato di pan di spagna
Infine posizionare il terzo ed ultimo strato di pan di spagna
Rivestire pareti e superficie di crema lasciandone un po' da parte
Colorare leggermente di azzurro la crema rimasta quindi metterla dentro il sac a poche e con il beccuccio a stella creare dei ciuffetti alla base e sui bordi della torta per evidenziarne la forma
In ultimo cospargere la superficie della torta con le codette colorate.

Suggerimenti:
Un'oretta prima di montare la panna ponete in freezer ciotola e fruste e mettete in frigo la panna liquida, vedrete monterà in un attimo.

tsei




mercoledì 20 febbraio 2019

Lombardia - Ossobuco di Vitello alla Milanese

Un'antica e squisita ricetta della tradizione culinaria milanese, saporita e succulenta.
Sicuramente uno dei secondi piatti preferiti dalla mia famiglia, il cui profumo diffondendosi stuzzica alquanto l'appetito.

Ingredienti per 3 persone:
3 fette di Ossobuco
1 Cipolla media
1 Carota
2 fette di Burro
2 cucchiaini di Olio evo
una tazzina di Vino bianco
1 litro di Brodo caldo
Farina q.b
poco Sale

Gremolada:
1 spicchio d'Aglio
Scorza di Limone biologico
Prezzemolo fresco
Pepe

Procedimento:
Innanzitutto ìncidere la pellicina intorno all'ossobuco in modo da evitare che in cottura la

fetta di carne non si arricci troppo
Infarinare le fette di ossobuco e  tritare finemente cipolla e carota
In un tegame o padella far appassire la cipolla e la carota con il burro e l'olio
Appena la cipolla diventa trasparente aggiungere le fette di carne infarinate
Farle rosolare bene da entrambe le parti in modo che si formi una leggera crosticina in superficie
A questo punto versare il vino ed alzare la fiamma per farlo evaporare
Evaporato il vino aggiungere il brodo, coprire e continuare la cottura a fuoco basso per circa un'ora
La carne dovrà risultare tenerissima ed il midollo si scioglierà formando una cremina deliziosa 
Preparare la gremolada tritando finemente gli ingredienti
Quando la carne sarà cotta spegnere, aggiustare di sale se necessario e versarvela sopra

Specificazioni:
Io uso realizzare il brodo con del preparato senza glutammato come il cuore di brodo

oss 








sabato 16 febbraio 2019

Crostata alla Vaniglia piena di stelle con e senza il Bimby

Avevo postato la foto su Instagram e Twitter ma ho ricevuto talmente tante richieste da dovermi affrettare a pubblicare la Ricetta/Tutorial corredata da filmato esplicativo.
Buona crostata a tutti!

Ingredienti Frolla:
250 g Farina 00
120 g Burro freddo a pezzettini
100 g Zucchero
1 Uovo intero
1 cucchiaino di Lievito Vaniglinato per dolci
un pizzico di Sale

Ingredienti Crema:

250 g Latte intero
50 g Zucchero
1 Uovo piccolo
30 g Farina 00
3 gocce Essenza alla Vaniglia

Occorre inoltre:
Stampo per crostata da cm 22 di diametro
Stampino piccolo a forma di stella
Mattarello
Frusta
Burro per lo stampo
Farina q.b.  per il piano da lavoro e per lo stampo
Pellicola da cucina
Zucchero a velo per decorare

Procedimento:
Innanzitutto preparare la crema in questo modo:
In un pentolino mescolare bene zucchero e farina
Aggiungere l'uovo ed amalgamare bene il tutto con la frusta
In un altro pentolino scaldare il latte senza farlo bollire
Versarlo a filo nel primo pentolino mescolando energicamente con la frusta
Rimettere sul fuoco, nel fornello piccolo a fuoco basso mescolando continuamente sino a quando non si addensa
Togliere dal fuoco versare in una ciotola e coprire con pellicola a contatto, lasciando raffreddare a temperatura ambiente
Passare ora a preparare la frolla:
Versare la farina sopra il piano di lavoro e mescolarla allo zucchero
Creare quindi una fontana cioè una montagnetta  con un buco al centro
Versarvi l'uovo, sbatterlo un po' con la forchetta quindi versarvi sopra il burro freddo a pezzettini
Aggiungere il lievito vaniglinato ed un pizzico di sale quindi lavorare il tutto con le mani ma non troppo
La frolla infatti non va mai lavorata troppo ma solo giusto il tempo che si ottenga un panetto liscio
Formare una palla ed avvolgerla in pellicola da cucina e metterla in frigo a riposare per circa 20 minuti
Nel frattempo imburrare ed infarinare lo stampo da crostata, io ne usato uno di quelli col fondo estraibile ma va bene qualsiasi stampo, anche in vetro, purchè delle dimensioni indicate
Trascorsi i 20 minuti tirare fuori il panetto di frolla da frigo
Infarinare il piano di lavoro, adagiarvi il panetto e maneggiarlo pochi secondi con le mani per farlo ammorbidire
Quindi con il mattarello infarinato spianarlo creando un disco sottile poco più grande dello stampo e spesso non più di un paio di millimetri
Arrotolarlo attorno al mattarello infarinato ed adagiarlo delicatamente sopra lo stampo
Togliere dai bordi la frolla in eccesso e bucherellare il fondo con i rebbi dela forchetta
Per maggiore chiarezza vi consiglio di visionare il filmato 
Versare la crema e livellare
Reimpastare la frolla rimasta, spianarla col mattarello  creando uno spessore leggermente inferiore alla base
Con un piccolo stampino a forma di stella creare delle stelline e con queste, partendo dai bordi ricoprire tutta la superficie della crostata
Infornare in forno caldo a 200 gradi per circa 17/20 minuti
La crostata dovrà apparire dorata
Lasciarla raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo e spolverizzare di zucchero a velo prima di servire

Versione BIMBY:
Crema: tutti gli ingredienti nel boccale 8 minuti velocità 4 a 80 gradi
Frolla tutti gli ingredienti nel boccale 8 secondi velocità 4, e altri 8 secondi velocità spiga, quindi compattare sul piano da lavoro infarinato


cst ccre tfr









giovedì 14 febbraio 2019

Barrette di Cioccolata fondente al Riso Soffiato

Ricettina semplice per realizzare uno snack dolce sfizioso e facilissimo per soddisfare le voglie golose nostre e dei nostri bimbi.

Ingredienti:
200 g di Cioccolata Fondente 
100 g di Riso Soffiato
50 g di Burro

Procedimento:
Tagliare la Cioccolata in scaglie
Metterla dentro un pentolino o una ciotola e scioglierla sul fuoco a bagnomaria o nel microonde
Versare il tutto dentro una ciotola e mescolarci dentro il riso soffiato
Versare dentro ad uno stampo da plumcake rivestito da carta da forno
Mettere in frigo per far consolidare il tutto per almeno un paio d'ore
Tirare fuori dal frigo e rbaltare, tagliare a fette

bar

mercoledì 13 febbraio 2019

Forcelle con Ragout di Zucca e Pancetta - VIDEORICETTA

Facilissima questa ricettina con pochissimi ingredienti, semplice semplice al punto che chiunque può realizzarla.
Il brevissimo filmato prova quanto dico ed è inoltre super gustosa!!

Ingredienti:
Pasta formato Forcelle o...quella che più vi piace
Cipolla 
Olio evo
Bacon o Pancetta dolce
Zucca 
Prezzemolo
Sale
Pepe


Procedimento:
Tagliare la Zucca a fette come s trattasse di un melone
Asportarne la buccia dura e ridurla in pezzetti
Tritare la cipolla finemenete e farla appassire in un capiente tegame insieme all'olio extravergine
Quando la cipolla diventa trasparente aggiungere il bacon e appena il bacon scurisce unire la zucca
Mescolare, salare leggermente e coprire in modo da lasciar stufare per una decina di minuti a fuoco basso e mescolando di tanto in tanto
Nel frattempo cuocere la pasta
Nel frattempo la zucca avrà perso i suoi liquindi, mescolare pestando col mescolo di legno in modo da ridurla una poltiglia, ne verrà fuori una sorta di ragù di zucca al quale va aggiunto il prezzemolo fresco tritato
Scolare la pasta bene al dente e versarla dentro al tegame per mantecarla un attimo insieme al condimento
Servire calda e, se gradito, aggiungere parmigiano grattugiato

fzu