Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 5 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

mercoledì 20 febbraio 2019

Lombardia - Ossobuco di Vitello alla Milanese

Un'antica e squisita ricetta della tradizione culinaria milanese, saporita e succulenta.
Sicuramente uno dei secondi piatti preferiti dalla mia famiglia, il cui profumo diffondendosi stuzzica alquanto l'appetito.

Ingredienti per 3 persone:
3 fette di Ossobuco
1 Cipolla media
1 Carota
2 fette di Burro
2 cucchiaini di Olio evo
una tazzina di Vino bianco
1 litro di Brodo caldo
Farina q.b
poco Sale

Gremolada:
1 spicchio d'Aglio
Scorza di Limone biologico
Prezzemolo fresco
Pepe

Procedimento:
Innanzitutto ìncidere la pellicina intorno all'ossobuco in modo da evitare che in cottura la

fetta di carne non si arricci troppo
Infarinare le fette di ossobuco e  tritare finemente cipolla e carota
In un tegame o padella far appassire la cipolla e la carota con il burro e l'olio
Appena la cipolla diventa trasparente aggiungere le fette di carne infarinate
Farle rosolare bene da entrambe le parti in modo che si formi una leggera crosticina in superficie
A questo punto versare il vino ed alzare la fiamma per farlo evaporare
Evaporato il vino aggiungere il brodo, coprire e continuare la cottura a fuoco basso per circa un'ora
La carne dovrà risultare tenerissima ed il midollo si scioglierà formando una cremina deliziosa 
Preparare la gremolada tritando finemente gli ingredienti
Quando la carne sarà cotta spegnere, aggiustare di sale se necessario e versarvela sopra

Specificazioni:
Io uso realizzare il brodo con del preparato senza glutammato come il cuore di brodo

oss 








sabato 16 febbraio 2019

Crostata alla Vaniglia piena di stelle con e senza il Bimby

Avevo postato la foto su Instagram e Twitter ma ho ricevuto talmente tante richieste da dovermi affrettare a pubblicare la Ricetta/Tutorial corredata da filmato esplicativo.
Buona crostata a tutti!

Ingredienti Frolla:
250 g Farina 00
120 g Burro freddo a pezzettini
100 g Zucchero
1 Uovo intero
1 cucchiaino di Lievito Vaniglinato per dolci
un pizzico di Sale

Ingredienti Crema:

250 g Latte intero
50 g Zucchero
1 Uovo piccolo
30 g Farina 00
3 gocce Essenza alla Vaniglia

Occorre inoltre:
Stampo per crostata da cm 22 di diametro
Stampino piccolo a forma di stella
Mattarello
Frusta
Burro per lo stampo
Farina q.b.  per il piano da lavoro e per lo stampo
Pellicola da cucina
Zucchero a velo per decorare

Procedimento:
Innanzitutto preparare la crema in questo modo:
In un pentolino mescolare bene zucchero e farina
Aggiungere l'uovo ed amalgamare bene il tutto con la frusta
In un altro pentolino scaldare il latte senza farlo bollire
Versarlo a filo nel primo pentolino mescolando energicamente con la frusta
Rimettere sul fuoco, nel fornello piccolo a fuoco basso mescolando continuamente sino a quando non si addensa
Togliere dal fuoco versare in una ciotola e coprire con pellicola a contatto, lasciando raffreddare a temperatura ambiente
Passare ora a preparare la frolla:
Versare la farina sopra il piano di lavoro e mescolarla allo zucchero
Creare quindi una fontana cioè una montagnetta  con un buco al centro
Versarvi l'uovo, sbatterlo un po' con la forchetta quindi versarvi sopra il burro freddo a pezzettini
Aggiungere il lievito vaniglinato ed un pizzico di sale quindi lavorare il tutto con le mani ma non troppo
La frolla infatti non va mai lavorata troppo ma solo giusto il tempo che si ottenga un panetto liscio
Formare una palla ed avvolgerla in pellicola da cucina e metterla in frigo a riposare per circa 20 minuti
Nel frattempo imburrare ed infarinare lo stampo da crostata, io ne usato uno di quelli col fondo estraibile ma va bene qualsiasi stampo, anche in vetro, purchè delle dimensioni indicate
Trascorsi i 20 minuti tirare fuori il panetto di frolla da frigo
Infarinare il piano di lavoro, adagiarvi il panetto e maneggiarlo pochi secondi con le mani per farlo ammorbidire
Quindi con il mattarello infarinato spianarlo creando un disco sottile poco più grande dello stampo e spesso non più di un paio di millimetri
Arrotolarlo attorno al mattarello infarinato ed adagiarlo delicatamente sopra lo stampo
Togliere dai bordi la frolla in eccesso e bucherellare il fondo con i rebbi dela forchetta
Per maggiore chiarezza vi consiglio di visionare il filmato 
Versare la crema e livellare
Reimpastare la frolla rimasta, spianarla col mattarello  creando uno spessore leggermente inferiore alla base
Con un piccolo stampino a forma di stella creare delle stelline e con queste, partendo dai bordi ricoprire tutta la superficie della crostata
Infornare in forno caldo a 200 gradi per circa 17/20 minuti
La crostata dovrà apparire dorata
Lasciarla raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo e spolverizzare di zucchero a velo prima di servire

Versione BIMBY:
Crema: tutti gli ingredienti nel boccale 8 minuti velocità 4 a 80 gradi
Frolla tutti gli ingredienti nel boccale 8 secondi velocità 4, e altri 8 secondi velocità spiga, quindi compattare sul piano da lavoro infarinato


cst ccre tfr









giovedì 14 febbraio 2019

Barrette di Cioccolata fondente al Riso Soffiato

Ricettina semplice per realizzare uno snack dolce sfizioso e facilissimo per soddisfare le voglie golose nostre e dei nostri bimbi.

Ingredienti:
200 g di Cioccolata Fondente 
100 g di Riso Soffiato
50 g di Burro

Procedimento:
Tagliare la Cioccolata in scaglie
Metterla dentro un pentolino o una ciotola e scioglierla sul fuoco a bagnomaria o nel microonde
Versare il tutto dentro una ciotola e mescolarci dentro il riso soffiato
Versare dentro ad uno stampo da plumcake rivestito da carta da forno
Mettere in frigo per far consolidare il tutto per almeno un paio d'ore
Tirare fuori dal frigo e rbaltare, tagliare a fette

bar

mercoledì 13 febbraio 2019

Forcelle con Ragout di Zucca e Pancetta - VIDEORICETTA

Facilissima questa ricettina con pochissimi ingredienti, semplice semplice al punto che chiunque può realizzarla.
Il brevissimo filmato prova quanto dico ed è inoltre super gustosa!!

Ingredienti:
Pasta formato Forcelle o...quella che più vi piace
Cipolla 
Olio evo
Bacon o Pancetta dolce
Zucca 
Prezzemolo
Sale
Pepe


Procedimento:
Tagliare la Zucca a fette come s trattasse di un melone
Asportarne la buccia dura e ridurla in pezzetti
Tritare la cipolla finemenete e farla appassire in un capiente tegame insieme all'olio extravergine
Quando la cipolla diventa trasparente aggiungere il bacon e appena il bacon scurisce unire la zucca
Mescolare, salare leggermente e coprire in modo da lasciar stufare per una decina di minuti a fuoco basso e mescolando di tanto in tanto
Nel frattempo cuocere la pasta
Nel frattempo la zucca avrà perso i suoi liquindi, mescolare pestando col mescolo di legno in modo da ridurla una poltiglia, ne verrà fuori una sorta di ragù di zucca al quale va aggiunto il prezzemolo fresco tritato
Scolare la pasta bene al dente e versarla dentro al tegame per mantecarla un attimo insieme al condimento
Servire calda e, se gradito, aggiungere parmigiano grattugiato

fzu

domenica 10 febbraio 2019

Risotto Zucchine, Pancetta e Gorgonzola

Saporitissimo e cremoso, un risotto invitante per soddisfare anche i palati più esigenti.
Non vi resta che... provarlo!

Ingredienti per 4 persone:
120 g di Bacon a cubetti o striscette
5 tazzine di caffè di Riso per risotti
50 g di Gorgonzola dolce
3 Zucchine di media grandezza
1 Cipolla Rossa piccola
1 cuore di Brodo Vegetale o un dado vegetale senza glutammato
Olio evo q.b.
1 noce di Burro
Sale
Pepe

Procedimento: 
Lavare le zucchinette. spuntarle e tagliarle a piccoli cubetti
Saltarle in un padellino antiaderente con pochissimo olio extravergine e spadellarle per circa 3 o 4 minuti con un pizzichino di sale
Sciogliere il cuore di brodo in circa un litro di acqua calda, metterla sul fuoco nel fornello piccolo a fiamma bassa coprendo in modo da averla sempre bollente per tutta la durata della preparazione del piatto
Tritare finemente la cipolla e metterla dentro ad un capiente tegame insieme al burro e ad un cucchiaino di olio extravergine
Lasciare appassire mescolando quindi aggiungere il riso e sempre mescolando lasciarlo tostare
Dare un'occhiata al filmato relativo alla tostatura del riso eventualmente
Una volta tostato il riso portarlo a cottura aggungendo un mestolino di brodo bollente per volta mescolando continuamente
Quando il riso sarà quasi cotto aggiungere le zucchinette, pepare e mescolare
Lasciare andare solo giusto 2 minuti quindi spegnere
Unire ciuffetti di gorgonzola e mantecare

rg


giovedì 7 febbraio 2019

Verdure Pastellate ( La mia Pastella speciale)

Croccantissime e dorate le mie verdure pastellate son davvero una prelibatezza credetemi!
Sono straordinarie perchè fritte nella mia speciale pastella che non è comune, è leggera, priva di uova ed aromatizzata con delle spezie che le attribuiscono un leggero profumo esotico. 

Ingredienti per la Pastella:
250 g Latte tiepido 
un pizzico di Zucchero
5 cucchiai di Farina 00
3 cucchiai di Fecola di Patate 
mezza bustina di Lievito di Birra in granuli
un pizzico di  Curry
mezzo cucchiaino di Curcuma
Sale q.b.
Pepe q.b.

Verdure:
200 g di cime di Broccolo Siciliano
2 Zucchinette verdi
2 Carote
120 g di Zucca Rossa


Procedimento:
Preparare prima la pastella, almeno un paio d'ore prima di iniziare a friggere le verdurine.
Scaldare leggermente il latte, basteranno solo circa 8 secondi a fiamma media, quindi aggiungervi lo zucchero e mescolando energicamente con una frusta o una forchetta sciogliervi dentro i granuli di lievito
Sempre mescolando energicamente aggiungervi la farina, mescolata alla fecola, a cucchiaiate, e lavorare sino a che non si ottenga un composto fluido
Unire curcuma, curry, sale e pepe, mescolare bene, coprire con pellicola e mettere a lievitare dentro al forno spento con la sola lucina accesa
Mondare i cespi di broccolo asportando la pellicina impermeabile che ne riveste i gambi
Mettere sul fuoco un tegamino e quando bolle, aggiungere un po' di sale e mettervi dentro i cespi
Lasciarli cuocere giusto 3 minuti quindi metterli a scolare e a raffreddare
Spuntare le carote e pelarle, tagliarle a metà per la lunghezza e poi a mezze lune spesse 2 o 3 millimetri
Lavare le zucchinette, spuntarle quindi tagliarle nello stesso modo delle carote
Togliere alla zucca i semi, i filamenti e la buccia, quindi tagliarla a piccoli pezzetti
Trascorse le due ore la pastella avrà lievitato e sarà diventata gonfia e spumosa
Immervergi le verdurine a poco a poco e con l'aiuto di una piza immergerle dentro ad una padella nell'olio bollente
Lasciarle solo dorare un po' quindi adagiarle su della carta assorbente
Servire ben calde.

Suggerimenti:
La mia speciale pastella può inoltre essere utilizzata per friggere altri alimenti quali carciofi, broccoletti, cardi, foglie di salvia, straccetti di pollo etc.

vp





martedì 5 febbraio 2019

Cuore di Cheesecake alle Mandorle

Che delicatezza, che cremosità questa deliziosa Cheesecake, dolce e delicata come un cuore pieno d'amore.

Ingredienti Base:
50 g di Mandorle pelate
200 g di Biscotti tipo Gallette
100 g di Burro morbido

Ingredienti  Crema:
150 g di Ricotta di Pecora
150 g di Yogurt greco bianco
4 cucchiai colmi di zucchero
6 gocce di Aroma di Mandorle
180 g di Panna liquida per dolci zuccherata
1 Albume

Per Addensare:
2 fogli di Colla di Pesce ( gelatina)
2 cucchiai di Zucchero
1 cucchiaio di Acqua

Per Decorare:
10 g di gocce di Cioccolata Fondente
10 g di Granella di Mandorle

Procedimento Base:
Imburrare uno stampo a cerniera a forma di cuore ( se volete rispettare appieno la ricetta)
Foderarlo di carta da forno e premere per farla aderire bene
Frullare le mandorle pelate, quindi aggiungere i biscotti e il burro molto morbido
Quindi aggiungere il burro fuso ed amalgamare il tutto
versare sullo stampo il composto e compattarlo bene col palmo della mano o col fondo di un cucchiaio

Procedimento per la Crema:
In una ciotola dai bordi alti versare la ricotta, lo yogurt e lo zucchero a velo e lavorare qualche secondo con lo sbattitore elettrico
In una ciotola a parte montare la panna per dolci e in una ciotolina più piccola montare un albume
Mettere i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda
Aggiungere l'albume alla panna mescolando delicatamente con una spatola in silicone
Quindi versare il tutto nella citola dove era stata lavorata la ricotta e lo yogurt ed amalgamare bene
Mettere in tegamino i due cucchiai di acqua e riscaldarli, aggiungere l'essenza di mandorle , strizzare la gelatina e versarvela dentro
Sciogliere la geatina mescolando velocemente con la forchetta
Versarla nella crema e mescolare
Spargere la crema dentro lo stampo e livellarla bene
Mettere in frigo a riposare almeno 6/8 ore
Quando dopo un paio d'ore la crema si sarà solidificata versare sulla superficie la granella di mandorle e le gocce di cioccolata 

ccma









domenica 3 febbraio 2019

Cuor di Cheesecake alla Fragola

Per i più golosi, un dolce golosissimo, io personalmente ne vado matta, provatelo e poi mi direte 😍

Ingredienti per la Base:
150 g di Biscotti tipo Gallette
70 g di Burro Fuso

Ingredienti per la Crema:
125 g di Yogurt alla Fragola
250 g di Ricotta Vaccina
250 g Mascarpone
90 g Zucchero a velo
125 g Panna liquida per dolci zuccherata
4 Fogli di Colla di Pesce
3 cucchiai di Sciroppo alle Fragole o 4 Fragole fresche

Per decorare:
Decorazioni in zucchero
Sciroppo di Fragole

Procedimento:
Innanzitutto vorrei precisare che io utilizzo uno sciroppo alle fragole pronto, di quelli che  trovate al supermercato in versione squeeze da mettere sopra il gelato
Per chi invece vuol utilizare le fragole fresche consiglio di  frullarle
Chi invece volesse utilizzare confettura di fragole, basterà scioglierne un paio di cucchiai con due cucchiaini di acqua sopra il fuoco mescolando sempre
Per procedere alla preparazione va innanzitutto imnurrato lo stampo e rivestito all'interno, fondo e pareti di carta da forno

Procedimento Base:
Frullare i Biscotti ed aggiungervi il burro fuso
Versarli dentro allo stampo compattandoli col palmo della mano o col fondo di un cucchiaio
Mettere lo stampo in frigo e procedere alla preparazione della crema


Procedimento Crema:
Versare yogurt, ricotta, zucchero a velo e mascarpone in una ciotola e lavorare qualche secondo con lo sbattitore elettrico
In un'altra ciotola coi bordi alti montare la panna
Mettere a bagno in acqua fredda i figli di colla di pesce
In un pentolino mescolare due cucchiai di sciroppo con un cucchiaio di acqua, portarlo a bollore e spegnere
Versarci dentro la gelatina strizzata e mescolando con una forchetta farla sciogliere per bene
Unire panna e crema ed aggiungervi la gelatina sciolta, mescolare bene  e versare il tutto sulla base di biscotto
Livellare bene e mettere in frigo a riposare
Dopo circa 6/8 ore, prima di servire decorare con zuccherini colorati e piccole puntine di sciroppo di fragole

cch








sabato 2 febbraio 2019

Cuore di Pasta Biscotto Red Velvet di Gerarda

Se a San Valentino o per qualsiasi ricorrenza nella quale volete manifestare il vostro affetto,  stupite chi amate fatelo realizzando questo favoloso dolce.
Una delle tante meraviglie che vengon fuori dalle mani straordinarie di Gerarda
Un cuore di pasta biscotto farcito con crema pasticcera con lo stile unico Red Velvet.

Ingredienti per la Pasta Biscotto:
3 Uova intere
50 g di Farina 0 (zero)
50 g di amido di Frumento
100 g di zucchero semolato
1 cucchiaio di Cacao amaro
2 cucchiaini di Lievito per dolci
Poche gocce di Aroma alla Vaniglia
Mezzo cucchiaino di Colorante per alimenti in gel Rosso

Per la Crema Pasticcera:
500 g di Latte intero
3 Tuorli d'Uovo
150 g di zucchero semolato
50 g di Amido di Mais
poca Buccia di Limone grattugiato
200 ml di Panna liquida per dolci

Procedimento Pasta Biscotto:
Versare le uova intere con lo zucchero in una ciotola e lavorarle qualche minuto
In una ciotola mescolare le farine al cacao e al lievito  e sempre lavorando unirle a poco a poco alle uova
A questo punto aggiungere l'aroma alla vaniglia ed il colorante
Amalgamare bene il tutto
Versare il composto in una teglia da 30x35 cm rivestita da carta da forno
Riscaldare il forno a 190 gradi ( ma diende dal forno) e cuocere per soli 12 minuti



Procedimento Crema Pasticcera:
In un tegamino amalgamare con una frusta i tuorli con lo zucchero e l'amido
Unire la buccia di linome e nel frattempo scaldare il latte senza farlo bollire
Mescolare bene e mettere sul fuoco mescolando sempre sino a che non si addensi
Versare in una ciotola e coprire con pellicola a contatto
Nel frattempo montare la panna e quando la crema si sarò raffreddata unirla alla crema utilizzando una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l'alto

Assemblamento del dolce:
Ritagliare due cuori dalla pasta biscotto, 
Adagiare un cuore su piatto di servizio, se gradito bagnarlo come suggerito qui di seguoto e farcirlo con la crema creando dei ciuffettoni con una sacca da pasticciere
Adagiare delicatamente sopra il secondo cuore e ripetere l'operazione dei ciuffetti
Creare inoltre dei ciuffi di crema alla base del dolce stesso
Finre con i ciuffi di crema e dalla pasta avanzata rtagliare cuoricini che serviranno a decorare la torta
Con la pasta avanzata inoltre, coe suggerito dalle foto, si può preparare qualche pasticcino

Suggerimento:
A piacere si può leggermente bagnare la pasta biscotto con del Rum o dell'Alchermes

crv






venerdì 1 febbraio 2019

Danubio dolce con Crema alle Nocciole

Il Danubio è un dolce formato da palline di panbrioche sofficissime e ripiene di crema, io ho voluto adattarlo ai gusti dei miei ragazzi farcendolo con la famosa crema spalmabile alle nocciole.
Non sta a me sottolineare quanto è buono perchè le foto parlano da sole.

Ingredienti:
450 g di Farina 0 ( zero)
125 g di Zucchero
1 cucchiaino di Sale
1 bustina di Vanillina
mezzo cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di Miele
1 uovo intero
250 ml di Latte a temperatura ambiente
50 g di Margarina morbida
200 g Crema spalmabile alle nocciole

Per la superficie:

1 Tuorlo
1 cucchiaio di Latte
Zucchero a velo (facoltativo)


Procedimento:
Impastare gli ingredienti in questo modo: 
Sciogliere il lievito dentro ad una ciotolina insieme al miele e ad un cucchiaio di latte
In una grande ciotola mescolare, con la frusta la farina insieme allo zucchero, alla vanillina ed al latte
Aggiungere l'uovo ed aiutandosi con una spatoa amalgamare
Unire adesso a margarina morbida ed il sale
Quando il tutto sarà ben amalgamato aggiungere il lievito sciolto nel miele
Lavorare un po' con la spatola quindi versare sul piano di lavoro infarinato e lavorare a mano
L'impasto risulterà un po' appiccicoso, ungere una grande ciotola e versarvelo dentro
Coprire con pellicola e mettere a lievitare in un posto caldo e privo di correnti come ad esempio dentro al forno spento con la sola lucina accesa
Quando dopo almeno 8 ore l'impasto sarà ben lievitato trasferirlo sul piano da lavoro infarinato
Lavorarlo un po' quindi dividerlo in quattro
Dividere a sua volta ognuna delle quattro parti in due parti
Lavorare ognuna delle parti appallottolandola in modo da formarne una pallina piccola quanto un mandarino
Porre le palline sulla placca da forno ben infarinata e distanziarle l'una dall'altra e metterle ancora un paio d'ore a lievitare
Una volta lievitate lavorare poco coi polpastrelli appiattendole e creando un dischetto
Farcire il dischetto con la crema ala nocciola e richiudere formando ancora una volta una pallina
Porre le palline, così farcite, dentro una taglia di circa 24 cm di diametro rivestita da carta da forno
Sbattere il tuorlo con una forchetta e con l'aiuto di un pennello per aliment in silicone spennellare ogni singola pallina
Mettere in forno  caldo, modalità statica a 180 gradi, per circa 20 minuti, sino a doratura
Una volta freddo trasferire sul piatto e spolverizzare di zucchero a velo


dd