Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

venerdì 16 giugno 2017

Rollò di Tacchino Ripieni

Un secondo piatto molto saporito che si abbina bene a molteplici contorni ma che può essere servito anche senza tanto è saporito e ricco di farcia.
Va servito intero, uno per commensale, o tagliato a fette e disposto su piatto da portata.
Le quantità non sono riportate poichè rapportate alla dimensione delle fette di tacchino.

Ingredienti:
fette di fesa di tacchino
bacon a cubetti o listarlle
porro a rondelle
mollica di pan bauletto
formaggio grattugiato
Formaggio giìouda ( o altro a piacere) a cubettini
burro
salvia e rosmarino freschi
sale, pepe

Procedimento farcia:
In una padella antiaderente far scaldare il bacon sino a quando non perda buona parte del suo grasso
Aggiungere un cucchiaio scarso di olio etravergine e versarvi il porro a rondelle
Appena il porro sarà appassito, spegnere ed unire la mollica, il formaggio grattugiato, il formaggio a dadini, l'uovo crudo, aggiustare di sale e di pepe

Imbottitura:
Stendere le fette di fesa tra due fofli di carta da forno e con colpetti leggeri assottigliarla e allargarla utilizzando il batticarne
Una volta che la fetta è stata assottigliata e si è allargata posizionarvi al centro la farcia
Chiudere i rollò arrotolandoli
A questo punto adagliarli sul cellophane per alimento e chiuderli a caramella 
Stringerli per bene e creare un nodo ad entrambe le estremità

Cottura:
Immergere le caramelle di cellophane in acqua bollente e lasciarli cuocere sino a che la carne cambia colore e dicenti biancasta
A questo punto tirarli fuori e lasciarli raffreddare
Togliere la pellicola solo dopo che sono ben fretti
Non fare caso all'eventuale formazione di liquido all'interno della caramella, può accadere se non si è sigillata bene



Rosolatura Finale:
Qualche minuto prima di servire far sciogliere del burro in una padella insieme a foglie di salvia ed aghi di rosmarino
In questo composto rosolare i rollò privati dal cellophane facendoli colorare leggermente