Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

mercoledì 6 giugno 2018

Torta di Frolla con Crema e Pesche Sciroppate

Vado matta per le crostate e per le pesche sciroppate.
Guarda caso avevo una latta grande di pesche, la voglia è arrivata all'improvviso solo guardandola, ma c'è un problema non ho burro a sufficienza, è tarda sera e nessuna voglia di cercare un alimentari aperto.
Però c'è dello strutto in frigo, so bene che non è leggero nè salutare ma... sapeste che frolla spettacolare è venuta fuori!!!

Ingredienti per la Frolla:
300 g di Farina 00
1 Uovo grande
180 g di Strutto
75 g di Zucchero
1 bustina di Vanillina

Ingredienti per la Crema alla Pesca:
300 g di Latte
75 g di Zucchero
45 g di Farina
4 cucchiai di Sciroppo

Occorre inoltre:
7 Pesche sciroppate
Farina e Burro q.b. per lo stampo
Zucchero a velo q.b. per decorare

Procedimento:
Aprire il barattolo di pesche e separae la frutta dallo sciroppo
Prima di tutto preparare la crema versando in un tegamino lo zucchero e la farina
Mescolare bene con una forchetta
Aggiungere il latte a filo, continuando a mescolare in modo da farlo assorbire bene
Unire lo sciroppo e mettere sul fuoco a fiamma bassa ne fornello piccolo senza smettere di mescolare sino a che non si sia addensato
Quindi spegnere, versare in una ciotola e coprire con pellicola a contatto
Impastare la frolla, formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola da cucina e mettere in frigo a riposare.
Riguardo allo sciroppo va precisato che io ho utilizzato uno sciroppo di quelli che si usano per fare drink o versare sul gelato, ma può andare bene anche lo sciroppo contenuto nelle pesche sciroppate
Spolverizzare di farina il piano da lavoro, tirare fuori il panetto di frolla dal frigo e prenderne circa il 60%
Farlo ammorbidire un po' lavorandolo, solo pochi secondi con le mani, qundi infarinando il mattarello  stendere un disco di frolla di circa mezzo cm di spessore e grande almeno quanto lo stampo

Imburrare ed infarinare lo stampo ed, avvolgendo il disco di frolla intorno al mattarello, come spiegato nel filmato, adagiarlo sopra lo stampo 
Togliere l'eventuale pasta che fuoriesce dal bordo e metterla da parte
Bucherellare il fondo con le punte di una forchetta e spalmarvi sopra la crema
Adagiare le pesche ben scolate ed asciugate una per una, sopra la crema
Quindi con la frolla rimasta, creare un'altro disco e sempre arrotolandolo attorno al mattarello appoggiarlo sopra 
Con le mani far aderire la frolla sopra ogni pesca
Rifilare i bordi con un coltello o con l'pposito attrezzino ondulato e premendo con i polpastrelli suo bordi creare una sorta di orlino ondulato
Con una forchetta bucherelare le parti di frolla tra una pesca e l'altra.
Infornare a 180/200 gradi per circa 30 minuti
Una volta fredda togliere dallo stampo e spolverizzare di zucchero a velo