Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

lunedì 11 luglio 2016

I miei brownies alle mandorle versione con e senza il Bimby

Cioccolatosi e fragranti, deliziosamente impalpabili i brownies sono sempre stati tra i nostri dolcetti preferiti, tutte le volte che li preparo vanno a ruba e non ce n'è mai abbastanza. 
Stavolta ho voluto personalizzarli leggermente e anzichè utilizzare le nocciole, come tradizione vuole, ho preferito prepararli così:

Ingredienti:
100 g di farina 00
3 uova
150 di burro
200 g di zucchero
180 g di cioccolata fondente
100 g di mandorle pelate
mezza fialetta di aroma di mandorle
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 cucchiai di latte 
una nocciolina di burro
zucchero a velo q.b. per decorare

Procedimento BIMBY
Tirare fuori il burro dal frigo e tritare le mandorle per 5/7  secondi a colpi di turbo 
Fondere la cioccolata a bagnomaria oppure mettere la cioccolata spezzettata dentro ad un pentolino con la nocciolina di burro e i 2 cucchiai di latte e sempre mescolando scioglierla a fuoco bassissimo
Inserire nel bimby il burro a pezzetti, che nel frattempo si è un po' ammorbidito, 15 secondi vel 3
Aggiungere lo zucchero e continuare a lavorare per 1 minuto sempre a velocità 3
Incorporare la farina a cucchiaiate dal foro del coperchio  e sempre lavorando a velocità 3 aggiungere le uova ad una ad una
Sempre con la stessa velocità aggiungere il lievito, la fialetta di aroma di mandorle, e le mandorle tritate
In ultimo il cioccolato fuso che nel frattempo si è raffreddato
Foderare di carta forno bagnata e ben strizzata una teglia sulla quale verserete il composto
Fate in modo che lo spessore non sia maggiore di un paio di centimetri perchè in cottura si gonfierà
Infornare a 170 gradi in forno caldo per circa 35 minuti
Togliere dal forno e lasciare raffreddare
Tagliare a quadrotti e cospargere di zucchero a velo 

Procedimento manuale:
Tirare fuori il burro dal frigo
Tritare le mandorle
Fondere la cioccolata a bagnomaria oppure mettendo la cioccolata spezzettata dentro ad un pentolino con la nocciolina di burro e i 2 cucchiai di latte e sempre mescolando scioglierla a fuoco bassissimo
Con una frusta ( possibilmente elettrica) lavorare il burro sino a renderlo cremoso quindi aggiungere lo zucchero a poco a poco e lavorare sino a che non sia tutto assorbito e la crema risulti liscia
Sempre lavorando incorporare la farina a cucchiaiate
Aggiungere le uova ad una ad una
Unire il lievito,  l'aroma di mandorle e le mandorle tritate
In ultimo aggiungere la cioccolata fusa che nel frattempo si è raffreddata
Foderare di carta forno bagnata e ben strizzata una teglia sulla quale verserete il composto
Fate in modo che lo spessore non sia maggiore di un paio di centimetri perchè in cottura si gonfierà
Infornare a 170 gradi in forno caldo per circa 35 minuti
Togliere dal forno e lasciare raffreddare
Tagliare a quadrotti e cospargere di zucchero a velo