Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

domenica 12 aprile 2015

I segreti per una pizza alta e soffice

Non è facile ottenere una pizza alta e soffice, per riuscirci, infatti, è necessario seguire alcuni accorgimenti:
La farina deve essere metà 00 e metà 0, quest'ultima infatti è la farina adatta alla panificazione e quindi indicata affinchè la pizza risulti alta e morbida ;
Usare acqua a temperatura ambiente e se fa fa freddo intiepidirla un attimo, l'acqua eccessivamente fredda potrebbe rallentare la lievitazione
Usare poco lievito in quanto l'impasto verrà sottoposto ad una doppia lievitazione e quindi utilizzare 25 grammi di lievito ogni 700 grammi di farina anzichè ogni 500 grammi;
Sciogliere il lievito in una piccola parte dell'acqua necessaria all'impasto aggiungendo mezzo cucchiaino di zucchero che faciliterà l'azione lievitante;
Quindi procedere impastando la farina con l'acqua nella quale avrete sciolto il lievito, dopo aggiungere la rimanente acqua, l'olio, amalgamare il tutto e solo in ultimo aggiungere il sale
Mettere l'impasto in una capiente ciotola in plastica con coperchio e tenerlo dentro al forno spento sino a che non raddoppia di volume;
Dividere in due l'impasto formando dei panetti che metterete a lievitare una seconda volta sulle placche da forno spolverizzate di farina o se preferite direttamente sulle teglie unte abbondantemente di olio di oliva, in quest'ultimo modo le vostre pizze oltre che alte e soffici risulteranno croccanti alla base.
Esaurita la seconda lievitazione ( un'ora circa) condire e infornare in forno statico già caldo
Per due grandi pizze sufficienti per 4/5 persone le dosi sono:
350 gr farina 00
350 gr farina 0
400 gr acqua non fredda
un cubetto di lievito o una bustina di lievito di birra granulare
mezzo cucchiaino di zucchero
70 gr di olio di oliva
2 cucchiaini di sale
Si consiglia di utilizzare della polpa di pomodori a cubetti leggermente pestata con una forchetta e condita con sale, pepe ed origano, da versare sull'impasto lievitato, insieme ai condimenti preferiti e solo in ultimo, 5 minuti prima di sfornare aggiungere la mozzarella a panetto. Se invece preferite i bocconcini di fiordilatte o di bufala, fateli prima scolare per bene su della carta assorbente.