Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

lunedì 30 marzo 2015

Vol au vent

Possiamo facilmente realizzare in casa i vol au vent, basta avere un po' di pazienza e seguire attentamente la descrizione, dando contemporaneamente un'occhiatina alle foto per poterne seguire il procedimento passo passo. 
Credete è più difficile spiegare che realizzare questi appetitosi stuzzichini che in questo caso sono stati farciti con un impasto composto da un uovo sodo sminuzzato, qualche bastoncino di surimi, prezzemolo, sale, pepe, erba cipollina e maionese. Ma per il ripieno potete sbizzarrirvi a piacimento.
Bastano due confezioni di pasta sfoglia e un cucchiaio di latte ed un pennello per alimenti.
In questo caso per tagliare le forme ho utilizzato due diverse formine in alluminio per dolci ma potete benissimo usare un bicchiere per acqua ed una tazzina da caffè.
stendete la pasta sfoglia e creare 10 cerchi con il bicchiere, metterli in una teglia foderata di carta forno, bucherellarli con la forchetta e spennellare solo i bordi di latte,
ricavare altri 20 cerchi con la fornina/bicchiere e dentro a questi cerchi mettere la formina/tazzina da caffè come nella foto.
togliere il cerchio interno in modo che rimanga solo un anello di sfoglia.
ottenuti i 20 anelli di sfoglia, spennellarli di latte e ad uno ad uno appoggiarli ai cerchi precedentemente posti nella teglia, in modo che ogni disco di soglia abbia appoggiato sopra 2 anelli.
cuocere a 200 gradi sino a doratura.
cuocere altresì
 i dischetti piccoli che si sono formati, avendo cura di punzecchiarli per bene durante la cottura, e fare altrettanto col fondo dei vol au vent perchè la pasta sfoglia, anche se bucherellata, ha sempre la tendenza a gonfiarsi.
sfornare i vol au vent lasciarli raffreddare, farcirli e coprirli coi dischetti piccoli di sfoglia.