Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

domenica 8 novembre 2015

Pizzoccheri della Valtellina di Annamaria - Lombardia

Come resistere? Dalla sola lettura degli ingredienti vien su un'acquolina....

Ingredienti:
320 g di pizzoccheri (li trovate nelle drogherie )
160 g di patate
125 g di burro
125 g di coste o spinaci (ricetta originaria con le coste o biete )
160 g di formaggio semigrasso (fontina taleggio,al Nord si usa il formaggio Casera tipico della Valtellina ma al Sud purtroppo non si trova)
100 g di parmigiano
2 spicchi di aglio/pepe


In una pentola con abbondante acqua salata, già portata a ebollizione, versate le patate tagliate a dadini e le verdure a piccoli pezzi. Tenete conto che i tempi di cottura di coste, patate e pizzoccheri sono diversi quindi aggiungete i pizzoccheri solo quando le patate sono mezze cotte e fare bollire per 12/15 minuti (controllare la cottura dei pizzoccheri assaggiandoli)
Scolare con un mestolo forato e metterne una parte in una teglia.Cospargere con parmigiano e fettine sottili di formaggio e proseguire alternando i componenti. Versare il burro fuso soffritto insieme all'aglio in un pentolino a parte. Pepare a piacere e servire. Io ho messo la teglia in forno a pietanza finita per farli gratinare e se volete un gusto più intenso mettere nel burro fuso insieme all'aglio, foglie spezzettate di salvia Emoticon wink
Piatto fantastico, buonissimo, non farete in tempo a servirlo che sparirà