Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

martedì 29 settembre 2015

Bigoli alle cozze

Gli spaghetti con le cozze si sa sono ormai un classico della cucina nazionale, ancor più nelle località marine, amati ed apprezzati da tutti, ma in questa ricetta ho voluto utilizzare un diverso formato di pasta tipico del nord Italia.

I bigoli sono come dei lunghi e spessi spaghetti, ruvidi e porosi che trattengono benissimo il condimento e conferiscono un valore aggiunto al già superlativo condimento per la pasta con le cozze.

Ora, cari lettori e fans, non fatevi scoraggiare dai numerosi passaggi, a prima vista sembrerebbe una ricetta articolata ma vi assicuro che è facilissima da realizzare e vi garantisco un figurone!

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di bigoli semifreschi
1 kg e mezzo di cozze
3 spicchi di aglio
3 cucchiai di olio evo
mezzo bicchiere di vino bianco secco
4 pomodori dosi e maturi
sale
olio al peperoncino o peperoncino fresco
prezzemolo

Lavare le cozze, togliere in ognuna i filamenti residui derivanti dalla treccia cui rimangono attaccate in mare e possibilmente lavarne bene i gusci con una spugnetta da cucina nuova
porle in un tegame con due cucchiai di acqua e lasciarle aprire, facendole saltare energicamente ogni tanto, Ma non lasciarle cuocere troppo si devono solo un po' aprire e se qualcuna rimane semiaperta non fa nulla
Saranno necessari circa 6/7 minuti a fuoco vivace, quindi spegnete e cominciate
 ad aprirle e a metterle da parte senza scolarle e soprattutto senza gettar via l'acqua che nel frattempo si è depositata sul fondo. Mettete da parte le cosse semiaperte o quelle rimaste chiuse

Nel frattempo con la lama di un coltello incidete una croce alla base dei pomodori, (la parte esattamente opposta al picciolo) ed immergeteli per 2 minuti in acqua bollente, Così facendo potrete facilmente tirar via la pelle, estrarne i semi e ridurre in cubetti solo la polpa.

In una capiente padella fare rosolare l'aglio tagliato a metà con l'olio ed il peperoncino, appena comincia a sfrigolare aggiungete le cozze, sia quelle aperte che quelle chiuse, e sfumate col vino

A questo punto aggiungete i cubetti di pomodori ed il sale, coprite e lasciate cuocere 3 minuti

Filtrate con una garzina ed un colino due dita di acqua che le cozze hanno espulso in cottura ed aggiungetela al condimento.

Cuocere i bigoli in abbondante acqua salata, scolarli molto al dente e rimetterli dentro alla pentola. amalgamarli con parte del sughetto preparato, quindi versarli nel piatto da portata e coprirli col restante condimento e prezzemolo