Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

mercoledì 21 marzo 2018

Campania - La Pastiera di Gerarda

In Campania è il dolce di Pasqua per eccellenza, si tratta di una sorta di crostata con un ripieno di grano e ricotta.
E' squisita, io la amo particolarmente, proviamo insieme a realizzarla con i suggerimenti di Gerarda che sono sufficienti per una pastiera di 20/22 cm di diametro.

Ingredienti per l'impasto:
250 g di farina 0
75 g di zucchero
1 uovo intero
100 g di burro
2 cucchiaini di lievito





Ingredienti per il ripieno
210 g di grano cotto (in barattolo)
50 ml di latte   
15 g di burro
350 g di ricotta
200 g di zucchero
Poche gocce di vaniglia
2 uova  più un tuorlo
70 g di canditi
1 fialetta di aroma vaniglia o di fiori d'arancio

poca buccia di limone grattugiato

Procedimento:
Lavare bene il grano sotto l'acqua corrente
Portarlo ad ebollizione insieme al 50 ml di latte e 15 g di burro 

Lasciar cuocere per circa 10 minuti e cioè sino a che non diventi un composto cremoso,
quindi far raffreddare
Per l'impasto
Lavorare la farina setacciata con zucchero, uovo, burro a pezzetti impastando rapidamente
Avvolgere l'impasto nella pellicola e far riposare l'impasto in frigo per mezz'ora
Preparare quindi il ripieno:
Mescolare ricotta , zucchero, vaniglia, buccia di limone ed  uova
Unire il grano raffreddato , i canditi e l'aroma
Stendere l'impasto in una teglia da 26 (io ho fatto doppia dose)
Imburrata ed infarinata e versarvi l'impasto
Con l'impasto rimanente formare dei rotolini è disporli a grata sopra
Infornare per circa un'ora a 170 forno statico


Suggerimenti:
Se volete realizzare una pastiera pià grande, come quella della foto che è interamente ricoperta di frolla raddoppiate la quantità di ingredienti sopraelencati per l'impasto ed utilizzate una teglia da 26 cm di diametro