Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

martedì 5 maggio 2015

Francia - Pasticcini Millefoglie o Napoleon


Pasticcini di origine francese, il loro nome originale infatti è Napoleon. Si tratta di strati di pasta sfoglia alternati da crema pasticciera mista a panna.
Sono per me il Top della golosità, i miei preferiti in assoluto!

Il massimo della goduria....provateli e vedrete, oltretutto sono più facili di quanto possiate credere!


Ingredienti :
3 rotoli di pasta sfoglia
zucchero a velo q.b.
crema paradiso 
3 cucchiai di panna montata
zucchero di canna q.b.


Ingredienti per la crema Paradiso:
500 g di latte possibilmente intero
100 g di zucchero
1 uovo intero
2 cucchiaini di estratto di vaniglia o mezza fialetta di aroma
60 g di farina 00
150 g di panna liquida per dolci

Procedimento Crema Manuale:
Scaldare il latte 
In un tegamino mescolare energicamente  l'uovo con lo zucchero, la farina e la vaniglia
Effettuare questa operazione con una frusta
Quando tutto è ben amalgamato aggiungere a filo e sempre mescolando, il latte
mettere il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e sempre mescolando cuocere sino a che non si addensi un po'
Spegnere, versare in una ciotola e lasciare raffreddare coprendo con pellicola a contatto
Ricordate che una volta fredda la crema si addenserà ancor più e diventerà un po' più compatta di un budino
Montare la panna per bene con una frusta elettrica,
Aggiungere alla panna la crema già preparata a cucchiaiate continuando a montare col frullino
Mettere la crema in frigo a riposare e passare alla preparazione delle basi di pasta sfoglia

Procedimento Crema Bimby:

Inserire latte, uovo, zucchero, vaniglia e farina dentro al boccale
Cuocere ad 80 gradi per 8 minuti a velocità 4
Se il latte è parzialmente scremato aggiungere due ulteriori minuti di cottura


Procedimento Basi di Sfoglia:
Utilizzare la pasta sfoglia completa della carta in cui è avvolta, cospargerla di zucchero di canna, coprirla con un disco di carta forno e bucherellarla bene coi rebbi di una forchetta
Quindi tagliarla con un coltello o dei copapasta creando dei cerchi o dei quadrati di sfoglia di varie dimensioni

Partire dalla base creando un lato o un diametro di circa 10 cm e poi decrescere in modo da poter, successivamente, assemblare un pasticcino che abbia la base più grande, il secondo strato di medie dimensioni e l'ultimo, quello che poi verrà cosparso di zucchero a velo, ancor più piccolo
Bucherellarli coi rebbi di una forchetta e cospargerli lievemente di zucchero di canna
Cuocerli in forno caldo a 170° per pochi minuti, sino a leggera doratura. 
Monitorarne la cottura e se dovessero, comunque,gonfiare un po',tirarli fuori dal forno e bucherellarli ulteriormente.

Assemblamento:
Creare una base col il disco o il rettangolo di sfoglia più grande
Con un sac a poche  o una spatolina versarvi sopra la crema
appoggiarvi sopra il disco o il rettangolo di medie dimensioni, quindi ancora crema
Finire con il disco o rettangolo più piccolo e spolverizzare di zucchero a velo