Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

lunedì 30 marzo 2015

Tartellette alle fragole londinesi

La prima volta mangiai questi pasticcini a Londra, al centro commerciale Westfield di Stratford city e me ne innamorai all'istante.
Sono dolcetti di frolla morbida con crema di burro, fragole e gelatina.


le foto non rendono la bontà di questi pasticcini che risultano di una golosità inimmaginabile, 
Ingredienti per 12 tartellette grandi, di circa 10/12 cm di diametro
per la frolla:
250 gr di farina 00
100 gr di zucchero
125 gr di burro freddo a pezzetti
1 uovo più un tuorlo
1 vanillina
1 pizzico di sale
per la crema di burro:
150 gr di burro morbido
300 gr di zucchero a velo
3 cucchiai di latte
1 vanillina
colorante per alimenti q.b.
per la gelatina
1 bustina di tortagel
100 gr di succo di arancia rossa
25 gr di acua
1 cucchiaio di zucchero
1 vaschetta di fragole ( circa 200 gr)
burro o margarina q.b. per ungere gli stampini
Impastare gli ingredienti della frolla, formare una palla, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo
preparare la crema di burro amalgamando gli ingredienti con un frullino elettrico o una frusta
imburrare gli stampini e ricoprirli con la frolla che avrete appiattito con il mattarello, quindi bucherellare il fondo, ricoprire di carta forno e riempire di fagioli secchi o sfere di ceramica
infornare a 180 gradi per 20 minuti, controllare però la cottura
nel frattempo preoparare la gelatina rossa sciogliendo il contenuto della bustina con l'acqua, il succo e lo zucchero, mettere quindi sul fuoco e far bollire pochi secondi continuando sempre a mescolare con una frusta
tirare fuori e lasciar raffreddare quindi creare una base di crema di burro
lavare le fragole e privarle del picciolo e della parte iniziale biancastra e tagliarle a pezzetti.
poggiarle sulla crema e ricoprire di gelatina.