Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

sabato 28 marzo 2015

Marmellata di arance anche in versione bimby

Ottima confettura da spalmare sul pane a colazione o per farcire squisite crostate e pasticcini.
Ideale da accostare al cioccolato e a qualsiasi pan di spagna al cacao o con crema alla cioccolata

Ingredienti per un barattolone come quello ritratto in foto o 2 da 400 grammi

7 arance biologiche
700 grammi di zucchero semolato
1 bustina di addensante per marmellata (pectina -facoltativo)
potrete evitare l'addensante non togliendo la buccia ad un paio di arance se invece preferite una marmellata un po' più liquida non aggiungete la pectina 

Procedinento:

Versione MANUALE
sbucciare le arance e toglier quanta più parte bianca possibile ed i semi
tagliarle a pezzetti e metterle in un tegamino con lo zucchero e la pectina, portare a bollore mescolando dolcemente.
proseguire la cottura per un'ora, state attenti a che non si attacchi al fondo
nel frattempo sterilizzate i barattoli bollendoli in acqua e mettendoli nel forno a 100 gradi per mantenerli caldi
versate il composto nei barattoli caldi, chiudeteli e fateli bollire per 15 minuti in una pentola con dell'acqua che arrivi sino al collo del barattolo stesso (chiuso naturalmente)

Versione BIMBY:
mettere il tutto nel boccale, 20 minuti   vel cucchiaio a 100 gradi
e poi altri 10 minuti temperatura varoma

Suggerimento
Per avere una marmellata più morbida, più spalmabile non utilizzate pectina e lasciate la scorza solo di una arancia.
Se invece la marmellata vi piace più densa lasciate la scorza ad un paio di arance o utilizzate la pectina ed aumentate di un paio di minuti la cottura