Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

sabato 28 marzo 2015

Carciofi " ammuddicati"





E' un'antica ricetta palermitana che prevede anche l'utilizzo della " passulina" cioè l'uva passa che però non ho inserito in quanto poco gradita a casa mia.
Ingredienti:
6 carciofi siciliani ( quelli con le spine)
1 cipolla piccola
olio extravergine q.b.
pinoli
pangrattato
3 cucchiai di pecorino grattugiato
un uovo intero
pasta d'acciughe q.b.
una patata media
Togliere ai carciofi pochi fogli esterni e tagliarne le punte, tagliare anche il gambo in modo da creare una base stabile, ma non buttar via i gambi, perchè opportunamente sbucciati vi serviranno, insieme alla patata sbucciata, a mantenere in posizione i carciofi dentro al tegame.
in un padellino soffriggere la cipolla finemente tritata con l'olio, aggiungere un po' di pasta d'acciughe e i pinoli. 
spegnere unire pangrattato e formaggio e un po' di pepe.
trasferire il compost
o in un piatto ed aggiungere l'uovo crudo per ammorbidire il ripieno.
aprire i carciofi in modo da facilitare l'inserimento, dentro agli stessi, della farcia.
in un tegame mettere qualche cucchiaio di olio di oliva e un po' di pasta di acciughe, quindi inserire i carciofi mantenendoli eretti aiutandosi coi gambi scartati e la patata a grosse lunghe fette, aggiungere mezzo bicchiere d'acqua e far andare a fuoco basso coperti sino a cottura che verificherete aiutandovi con uno steccone di legno.
servire tiepidi.