Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

giovedì 21 maggio 2015

Pasta fillo homemade



Questa pasta sottile e croccante può facilmente esser riprodotta nelle nostre cucine, il procedimento è semplice basta aver l'accortezza di seguirne con attenzione tutti i passaggi come qui descritti e fotografati. 

Va utilizzata per creare dei fagottini ripieni (quali gli involtini primavera o le samosas famoso street food indiano) che vengono unti con del burro fuso e poi fritti o cotti in forno.

Ingredienti per 5 o 6 fogli
2 cucchiai di farina 00
1 cucchiaio di amido di mais
sale q.b.
poca acqua
1 cucchiaio di olio e 1 cucchiaino di acqua per ungere la padella


Occorre inoltre:

una crepiera o una padella antiaderente  
un pennello per alimenti.

Procedimento:
Mescolare in una ciotola gli ingredienti ed aggiungere acqua quanto basta a formare un composto fluido, leggermente più liquido di quello delle crepes
aiutandosi con un po' di carta assorbente ungere la padella e accendere il fuoco ( basso)
spennellare l'impasto sulla crepiera in modo orizzontale e poi verticale o viceversa in modo da formare un rettangolo
la pasta deve cuocere pochissimi istanti, aiutarsi con una paletta per sollevarne i bordi, 
alzare il foglio con le mani, 
e poggiarlo su un vassoio sopra un canovaccio da cucina, man mano coprire i fogli con altri canovacci poichè tendono a seccarsi

Una volta farciti e ripiegati i fagottini vanno sigillati con acqua mista a farina servendosi di un pennello per alimenti