Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

venerdì 1 maggio 2015

I miei irresistibili Calzoncini fritti al gusto pizza



Sofficissime focaccine ripiene al gusto pizza, una bontà infinita....
I miei figli ne vanno matti e ne mangerebbero tonnellate....e anch'io!
Non fatevi inibire dalla lunga spiegazione sono facilissimi da eseguire e tanto più buoni quanto più lievitano quindi impastateli il giorno precedente.

Ingredienti per circa 20 calzoncini:

350 g farina 00
350 g farina manitoba
mezza tazzina di olio evo
400 g di acqua tiepida ( ma non calda!!)
2 cucchiaini sale
1 cucchiaino zucchero
1 cubetto di lievito di birra

Per la farcitura:

4/5 cucchiai passata di pomodori ( densa)
un pizzico di sale
1 pizzico di pepe
origano q.b.
2 cucchiaini di olio evo
150 g di fesa di tacchino arrosto 
2 confezioni di wurstels
200 g di mozzarella a panetto

mezza bottiglia di Olio di semi di arachidi 

200 g di farina circa per il piano di lavoro

Procedimento:

Sciogliere il lievito nell'acqua insieme al cucchiaino di zucchero
Versare le farine in una grande ciotola e mescolare
Creare un buco al centro e versare l'olio 
Versare una parte dell'acqua e con le dita amalgamarla alla farina pian piano
Continuate sino a quando avrete incorporato tutta la farina
A questo punto aggiungete il sale 
Trasferite il composto su di un piano di lavoro infarinato ed impastare bene per almeno 10 minuti
Se utilizzate un'impastatrice o un robot da cucina ricordate di aggiungere sempre in ultimo il sale ed impastare per circa 5 minuti
Formare un grosso panetto e mettere di nuovo dentro la ciotola che riporrete coperta dentro al forno spento 
Lasciare lievitare a lungo, io in genere impasto la sera precedente per poi assemblare e friggere i calzoncini il giorno dopo.
In questo caso hanno lievitato addirittura 18 ore , ricordate che la lunga lievitazione influisce sulla digeribilità e la sofficità delle focaccine

Tagliare a piccoli cilindri i wurstels la mozzarella e la fesa a fettine

in una ciotola mescolare la passata, con sale, pepe, origano ed olio
Una volta lievitate trasferire l'impasto su di un piano di lavoro infarinato e tirarne via dei pezzi grandi poco più di un mandarino
Con l'aiuto di un mattarello spianateli, spennellate il centro con la passata di pomodori condita ma non arrivate ai bordi
Adagiate sopra la passata i condimenti e  richiudete il fagottino
In attesa de friggerli adagiateli sopra una placca da forno infarinata
Colmare un padellino piccolo o un tegamino di olio di arachidi e quando è ben caldo friggete 2 o 3 alla volta
Adagiateli su carta assorbente per perdere l'unto in eccesso
Servire caldi