Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

lunedì 17 ottobre 2016

Rotolo di pane raffermo - Riciclo avanzi

Un gustoso piatto per riciclare il pane avanzato, ho preso l'idea dal web e l'ho farcito come piace ai miei figli.
Non le solite polpette, o pangrattato ma un rotolo simile alla pizza, farcito come piace a voi.
E' squisito, e il giorno dopo è ancor più buono.

Ingredienti :
mollica di pane raffermo ( senza a crosta)
latte 
uova
pecorino grattugiato
sale, pepe
pangrattato
olio evo

Farcitura:
Prosciutto crudo
Prosciutto cotto
Wurstels
Mozzarella a panetto
Origano
Ma potrete sbizzarrirvi come più vi piace utilizzando spinaci, biete, pomodori, melanzane o zucchine precedentemente grigliate, peperoni, uova sode, olive.... insomma date sfogo alla vostra fantasia.

Vi servirà inoltre uno stampo da plumcake,  della carta da forno e un pennello per alimenti

Procedimento:
Mettete la mollica di pane, priva della crosta, tagliata a piccoli cubetti in ammollo con del latte
Di tanto in tanto mescolatela con le mani e con le dita cercate di ammorbidirla
Quando sarà diventata una poltiglia morbida, spremendo togliete via l'eventuale liquido in eccesso e ponetela dentro una ciotola
Aggiungere l'uovo o le uova, dipende dalla quantità di mollica
Unire il sale, il pepe e il formaggio grattugiato
Se rimane troppo molle aggiungete ancora formaggio ma senza esagerare
Stendere sul piano di lavoro un foglio di carta da forno
Spolverizzarlo di pangrattato quindi adagiate l'impasto sopra la carta
Sporcatevi le mani col pangrattato e date all'impasto una forma piuttosto rettangolare lunga quanto lo stampo da plumcake
Farcitelo come preferite quindi aiutandovi con la carta dove è steso, arrotolarlo e chiuderlo formando un cilindro
Adagiarlo con tutta la carta sullo stampo e spennellare la superficie con l'olio
Infornare a 160 gradi per 15 minuti e poi a 200 gradi per circa 20 minuti
Monitorate la cottura e tiratelo fuori appena il colore diventerà ambrato
Farlo intiepidire un po' quindi tirarlo via dallo stampo, affettare e servire.

Speciifcazioni:
La ricetta che avevo visionato sul web prevedeva 200 gradi e mezzora di cottura, ma evidentemente era eccessiva, infatti ho davvero rischiato di bruciare il rotolo.
Quindi attenetevi strettamente ai tempi di cottura che ho indicato nel procedimento.