Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

sabato 20 agosto 2016

I miei favolosi panzerotti fritti (krapfen salate - ricetta di Caterina o....quasi)

Una ricetta deliziosa, un impasto spettacolare e infallibile, me l'ha donata un'amica bravissima negli impasti.
Ma chi mi segue sa che devo sempre metterci del mio, inoltre avevo voglia di cucinarli e non avevo semola rimacinata, e ho quindi apportato qualche modifiche nelle farine e nei liquidi.


Soffici e impalpabili questi panzerotti sono una vera squisitezza, le foto d'altronde parlano da sé...
Io li ho farciti con fettine di prosciutto cotto arrotolato e mozzarella a panetto, voi potrete sbizzarrirvi come volete....


Ingredienti per circa 12 pezzi:
400 g di farina 00
250 g di farina 0 (zero)
250 g di latte tiepido
1 cucchiaio di olio evo

mezzo cubetto di lievito
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale

Ripieno a piacere
Olio di semi di arachidi per friggerli

Procedimento:
Intiepidire il latte ( ma non deve essere caldo!!!) e sciogliervi dentro il lievito sbriciolato insieme allo zucchero.
Se non possedete un robot o una impastatrice, versare le farine mescolate dentro ad una ciotola, aggiungere l'olio ed il latte come sopra preparato.
Inizialmente mescolare con una forchetta, quindi aggiungere in ultimo il sale ed impastare con le mani
Trasferire il tutto sopra un piano infarinato ed impastare bene per almeno 10 minuti buoni.
Trasferire di nuovo dentro una capiente ciotola oleata e mettere dentro il forno spento per circa 2 ore
Nel frattempo preparare l'occorrente per il ripieno
Trascorso il tempo indicato l'impasto avrà raddoppiato di volume, stenderlo sul piano infarinato e con l'aiuto del mattarello e di un copapasta ricavare dei dischi di circa 10 cm di diametro.
Farcire l'interno col ripieno gradito e piegare chiudendo formando così una mezza luna.
Sigillare bene i bordi e porli su di un vassoio infarinato.
Friggerli in una friggitrice o in un pentolino, immergerli quando l'olio sarà ben caldo e non abbiate paura se si dovessero aprire perchè i bordi rimarranno comunque sigillati e il ripieno non uscirà fuori.
Porli su carta assorbente e consumarli caldi.