Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

martedì 11 aprile 2017

Frittelle di Carciofi e Zucchne alla Curcuma

Come antipasto o stuzzichino provate a servire queste dorate e sofficissime frittelle. sono super golose.
Ad ogni morso constaterete quanto sono saporite, la morbidezza della frittella in contrasto con la croccantezza dei cubetti di carciofo è davvero qualcosa di speciale.
E poi sono facilissime da preparare


Ingredienti per 4 persone:
2 carciofi 
1 zucchnetta verde piccola
120 g di farina 00
80 g di fecola di patate
150/200 g di latte
1 cucchiaino da te di lievito madre essiccato ( o in alternativa un terzo di bustina di lievito di birra in granuli o un terzo di cubetto di lievito)
1 pizzico di zucchero
1 cucchiaino da té di curcuma
mezzo cucchiaino da caffè di paprika dolce
mezzo cucchiaino da caffè di sale
Olio di semi di arachidi per friggere


Occorreranno iniltre: 
frusta
grattugia dai fori larghi
friggitrice o tegamino dai bordi alti






Procedimento:


Intiepidire leggermente il latte  e poi sciorgliervi dentro il lievito unitamente ad un pizzico di zucchero mescolando energicamente
Versarlo in una ciotola capiente e sempre mescolando velocemente incorporarvi le farine
La pastella dovrò risultare cremosa tendende al fluido
Porre dentro al forno spento a lievitare per circa un'ora
Lavare la zucchine ed asportarne le estremità
Tagliarla a julinenne utilizzando una grattugia dai fori larghi
Mondare i carciofi asportando buona parte del gambo e tutte le foglie esterne e dure
Tagliarli a metà e togliere la barbetta interna ( fieno) quindi tagliare orizzontalmente e poi verticalmente in modo da formare dei piccoli cubetti
Mescolare gli ortaggi alla pastella unitaente al sale, curcuma e paprika dolce
Nel caso non si disponga di friggitrice versare abbondante loio in un tegamimo e quando darò ben caldo immergervi a cucchiaite il composto friggendo al massimo 4 frittelle per volta.
Adagiare su carta assorbente e servire calde.