Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

martedì 13 settembre 2016

Come utilizzare i volantini delle offerte commerciali

Le nostre cassette delle lettere vengono quotidianamente invase da pubblicità!
I volantini, si sa, sono utili se si vuol risparmiare nella spesa ma spesso son troppi, davvero troppi!
E allora eccovi alcuni metodi per utilizzarli in modo utile e proficuo.







Per evitare gli schizzi d'olio:

Quando le mie preparazioni culinarie prevedono fritturine io uso i volantini per tappezzare le piastrelle attorno al piano di cottura in modo che gli schizzi d'olio vengano assorbiti dalla carta.
Attacco i volantini alle piastrelle utilizzando del nastro adesivo e li tolgo via e li butto quando ho finito di friggere.




Per raccogliere bucce di patate e ortaggi vari:
Se devo sbucciare o pelare carote, patate o mondare broccoli, o frutta per fare delle macedonie, apro un paio di volantini e lascio che le bucce cadano sopra,
Appena finisco accartoccio il tutto e lo getto via.












Per versare l'olio già utilizzato nell'apposito contenitore per lo smaltimento.
L'olio della frittura o comunque l'olio già utilizzato, si sa non va eliminato attraverso la rete fognaria in quanto può causare gravissimi danni ma per legge conferito in appositi centri di smaltimento.
Io uso raccoglierlo in un capiente contenitore di plastica da 10 lt e quando è piano vado a versarlo nell'apposito contenitore per gli oli vegetali.
Quando lo verso dentro al bidone in plastica, rivesto il piano della cucina coi volantini in modo da non sporcare. 







Per creare oggetti utili o decorativi 
Attorcigliando la carta e spennellandola di colla vinicola in modo da modellarla come fa Cinzia con le sua fantasia ed estro, nel suo favoloso mondo di carta