Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

lunedì 20 febbraio 2017

Cubotti di Baccalà in Pastella

Cubotti di pesce croccanti e saporiti, il cui sapore ricorda quello dei bastoncini di pesce in commercio ma infinitamente più buoni.
Per realizzarli io preferisco comprare il pesce essiccato e poi procedere come sotto descritto.

Ingredienti:
baccalà essiccato
farina 00
fecola di patate
birra fredda 
olio di semi di arachidi

Preparazione Pesce:
Acquistare il pesce essiccato e sotto sale almeno 3 giorni prima del consumo.
Porlo dentro ad un capiente contenitore ricolmo d'acqua e cambiare l'acqua più volte al giorno.
Trascorsi  i tre giorni sciacquarlo unì'ultima volta, tagliarlo a pezzi piccoli di circa 2 o massimo 3 cm per lato

In una pentola versare dell'acqua, un paio di foglie di alloro, spremervi dentro uno o 2 limoni e buttarvi dentro anche gli stessi limoni spremuti.
Portare ad ebollizione, togliere l'eventuale schiumetta che si formerà in superficie e spegnere trascorsi 10 minuti dal momento in cui inizia a bollire.
Tirar via i pezzetti di pesce in modo delicato, utilizzando una schiumarola o un ragnetto e adagiarli su di un colino in modo che perdano i liquidi in eccesso.

Preparazione Pastella:
Miscelare in parti uguali fecola e farina e poi aggiungere la birra molto fredda a filo mescolando sino a quando non si otterrà una pastella fluida dalla densità simile a quella di uno yogurt

Frittura del Pesce:
Versare abbondante olio di arachidi in una padella antiaderente o in friggitrice
Quando l'olio è ben caldo immergere uno ad uno i cubotti di pesce nella pastella
Quando il pesce è ben ricoperto di pastella tuffarlo delicatamente nell'olio
Appena sarà ben dorato adagiare il pesce su di un piatto rivestito di carta assorbente
Servire caldo.