Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

domenica 8 gennaio 2017

Cheesecake alle Pesche Sciroppate

E' sempre il momento giusto per una fresca fetta di cheesecake, per merenda o dessert di fine pasto questa deliziosissima e cremosa cheesecake, dal sapore delicato vi farà figurare sicuramente!




Va preparata il giorno prima usando le pesche sciroppate e non la frutta fresca, poiché vengono utilizzate non solo le pesche ma anche lo sciroppo di conservazione delle stesse.
Credetemi è facilissima, non fatevi ingannare dai diversi passaggi perchè è davvero semplice da realizzare

Ingredienti per la base:
200 g di biscotti secchi tipo Digestive
80 g di Burro LURPAK
2 cucchiai di zucchero
la punta di un cucchiaino di cannella

Ingredienti per la crema:
500 g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
300 g di panna da montare
200 g di zucchero per le creme
8 fogli di colla di pesce ( 12 g in tutto)
3 cucchiai di sciroppo delle pesche
2 pesche sciroppate frullate insieme ad un cucchiaio del loro stesso sciroppo

Ingredienti per la decorazione:
5 o 6 pesche sciroppate
1 pesca sciroppata e 1 cucchiaio di sciroppo frullati insieme
1 foglio di colla di pesce
una ciliegia candita

Occorre inoltre:
uno stampo a cerniera del diametro di 26 cm 
una spatola in silicone
una spatola per dolci 
una noce di Burro LURPAK per ungere lo stampo

Procedimento Base 
Sbriciolare i biscotti frullandoli dentro ad un robot da cucina o mettendoli dentro un sacchetto per alimenti chiuso e battendoli col mattarello, quindi metteteli dentro ad una ciotola
Fondere il burro a bagnomaria o nel microonde e mescolarlo ai biscotti sbriciolati, ad un cucchiaio di zucchero e la cannella
Imburrare uno stampo a cerniera ( teglia rotonda sganciabile)
Versarvi i biscotti sbriciolati e con l'aiuto di un cucchiaio compattarli, formando così la base di biscotto
Porre lo stampo in frigo

Procedimento Crema:
Con un frustino elettrico montare la panna con 100 g di zucchero, non farla indurire troppo, lasciarla un po' morbida e metterla in frigo
Montare anche il formaggio spalmabile con i restanti 100 g di zucchero aggiungendo lo sciroppo alla pesca come quello della foto ma se non lo possedete sappiate che:
Il prodotto che ho utilizzato è un preparato professionale per bar e pasticcerie, difficilmente reperibile al dettaglio pertanto vi consiglio di sostituirlo con una o due pesche sciroppate frullate insieme ad un cucchiaio di sciroppo delle stesse pesche 
Aggiungere al formaggio la panna, ma a poco a poco e utilizzando una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l'alto in modo da non smontare la panna, mettere la crema in frigo
Adagiare i fogli di gelatina dentro ad un pentolino coprendoli di acqua fredda
Dopo pochi minuti strizzarli, buttare via l'acqua ed aggiungere i 3 cucchiai di sciroppo, mettere sul fuoco bassissimo e  mescolare sempre sino a che i fogli non si siano sciolti
Spegnere, lasciare raffreddare ma solo pochissimi minuti e poi delicatamente, sempre utilizzando una spatola, incorporare alla crema
Versare la crema ottenuta dentro allo stampo, sopra la base dei biscotti e livellare con una spatola, rimettere in frigo per almeno 6/8 ore

Procedimento decorazione:
Trascorso il lungo riposo in frigo sgocciolare 5 o 6 pesche ( dipende dalla grandezza delle stesse)
Tagliarle a spicchi utilizzando gli spicchi interni (che risultano più grandi) per la raggiera esterna e i due spicchi esterni di ogni pesca per la stella centrale
Disposti gli spicchi mettere in centro una ciliegia candita o sciroppata o una fragola, un dischetto di kiwi, e comunque un frutto di diverso colore per creare un gioco cromatico gradevole
Rimettere la torta in frigo
Frullare la pesca con un cucchiaio di sciroppo per creare una sorta di crema gialla per decorare ulteriormente la cheesecake
Tagliuzzare il foglio di colla di pesce dentro ad un pentolino  con lo stesso procedimento sopra descritto,  (quindi mettendola in acqua fredda, poi strizzandola e sciogliendola insieme ad un cucchiaio di sciroppo) 
Con la gelatina ottenuta spennellare ogni singolo spicchi di pesca, rimettere in frigo sino al momento di servire