Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

giovedì 27 ottobre 2016

Tiramisù ai frutti di bosco (senza uova)

Un tiramisù fresco, diverso e senza uova, uno di quelli da proporre nelle occasioni speciali..
Un dolce golosissimo, una sorta di torta oserei dire....provatelo vi garantisco che riscuoterete grande successo.

Ingredienti:
1 confezione di savoiardi
250 g di mascarpone
250 g di panna liquida da montare
200 g di frutti di bosco ( surgelati)
sciroppo ai frutti di bosco
liquore alle more o liquore alla frutta a scelta
poca scorza di arancia grattugiata
3 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiai di zucchero a velo

Procedimento:
Tirare fuori il mascarpone dal frigo
Montare la panna con tre cucchiai di zucchero e metterla in frigo
Preparare la bagna scaldando 120 g di acqua insieme ad 1 cucchiaio di zucchero, mescolare sino a che lo zucchero non si sia sciolto
Lasciare raffreddare quindi aggiungere il liquore, la scorza di arancia grattugiata  e un po' di sciroppo per colorarla un po'
Amalgamare il mascarpone con due cucchiai di zucchero ed un cucchiaio di sciroppo, se volete un colore rosa più intenso aggiungete un ulteriore cucchiaio di sciroppo ai frutti di bosco
Aggiungere al mascarpone la panna a poco a poco, prendendola a cucchiaiate  amalgamando con una spatola con movimenti delicati dal basso verso l'alto per non smontare la panna
Spandere un po' di crema sul fondo della teglia 
Creare uno strato di savoiardi, inumidirli come si trattasse di un pan di spagna con la bagna
Ricoprire di crema e frutti di bosco
Quindi ripetere l'operazione, savoiardi, crema e frutti di bosco
Far riposare in frigo almeno 3 o 4 ore prima di tagliare a fette e servire

Specificazioni e suggerimenti:
Il dolce è stato realizzato con frutti di bosco surgelati, prima risciacquati sotto l'acqua corrente e poi messi in un tegamino e cotti per 2 minuti
E' stato utilizzato un liquore alle more per rimanere in tema ma potrete utilizzare un liquore alla fragola o un mandarinetto
Al posto dello sciroppo ritratto in foto potrete utilizzare uno sciroppo di quelli che si usano per preparare le bibite in estate ma usatene poco in quanto la sua consistenza è molto più liquida
La scorza di arancia utilizzata è quella secca in polvere ma ancor meglio se utilizzate la scorza di arancia fresca, mettetene pochissimo però mi raccomando.