Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

giovedì 25 agosto 2016

Anelletti alla Sangiovannella a forno

La pasta alla San Giovannella è una sorta di pasta alla norma, anch'essa viene preparate con sugo fresco di pomodori, melanzane fritte ma anziché la ricotta salata si utilizza la mozzarella a cubetti.
Io uso prepararla di frequente perché è uno dei primi preferiti in famiglia ma stavolta per dare un valore aggiunto al piatto ho deciso di utilizzare il mio formato di pasta preferito, gli "anelletti siciliani" e terminare la cottura in forno.
Il risultato è stato strepitoso, una squisitezza incredibile, se volte far colpo sui commensali questo è il primo piatto che fa per voi!

Ingredienti per 4 persone:
350 g pasta formato anelletti siciliani
1 melanzana grande oppure 2 medie
1 litro di sugo di pomodori fresco
200 g di mozzarella
sale, pepe
basilico
olio di semi di arachidi
Parmigiano grattugiato q.b.

Procedimento:
Togliere il picciolo alla melanzana ed asportare parte della buccia, in modo che tagliandola a fette ci sia buccia solo ai lati della fetta.
Friggerle in olio di arachidi bollente e adagiare le fette su carta assorbente per perdere l'unto in eccesso
Cuocere gli anelletti in acqua salata bollente per circa 8/9 minuti e nel frattempo tagliare la mozzarella a cubetti
Scolare la pasta ed amalgamarla a parte del parmigiano e a buona parte del sugo di pomodori
Versare metà della pasta in una pirofila, coprire con fette di melanzana fritte, basilico e mozzarella, quindi creare un ultimo strato di pasta
Finire con sugo di pomodori e parmigiano
Infornare a 180/200 gradi per circa 20 minuti.

Suggerimenti e specificazioni:
Per questa ricetta vanno bene anche penne, fusilli o rigatoni.
Per la ricetta del sugo di pomodori CLICCA QUI
se invece possiedi il BIMBY  CLICCA QUI