Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

lunedì 16 maggio 2016

Il risotto radicchio e speck di Sergio

Il risotto, un primo classico della tradizione culinaria italiana, diffusissimo e amato in tutta la nazione. Esistono centinaia di ricette diverse, e tra le tantissime che stuzzicano la mia attenzione e la mia golosità c'è sicuramente questa!
Vediamo insieme nel dettaglio come l'ha realizzata Sergio.

Ingredienti per 4 persone:
1 cipolla rossa 
1 radicchio
350 g. di riso per risotti
100 g. speck a striscioline
100 g. speck a fette
olio evo q. b.
mezzo bicchiere di vino bianco
brodo vegetale






Procedimento:
Soffriggere la cipolla in olio evo, appena la cipolla inizia a diventare trasparente aggiungere il riso
Mescolando lasciarlo tostare per una paio di minuti e sino a che non sentite il classico suono del riso tostato e cioè un suono simile a delle pietruzze
Aggiungere la parte più dura del radicchio, mescolare e quando sarà appassita , aggiungere lo speck a striscioline
Alzare la fiamma e sfumare col vino bianco
Iniziare la cottura del riso aggiungendo, un mestolo per volta, il brodo vegetale bollente preparato precedentemente con cipolla, carota, sedano e un po' di sale
Dopo circa 5 minuti, aggiungere tutto il radicchio e continuare aggiungendo brodo poco per volta
Dopo circa altri 8 minuti spegnere il fuoco aggiungere lo speck a fette e mantecare con il parmigiano.

Suggerimento:
Per l'ottima riuscita di un piatto è necessario utilizzare ottimi ingredienti, pertanto vi consigliamo un buon riso carnaroli o vialone nano.