Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

venerdì 22 aprile 2016

La Frittata di carciofi di Silvana

La frittata, uno di quei piatti salvacena graditi a grandi e piccini. 
Ottima per utilizzare gli avanzi da frigo, salumi, formaggi e verdure.
Facciamo ancora in tempo a realizziamo questa stuzzicante e semplice ricetta, ce la suggerisce Silvana della quale conosciamo già le doti culinarie.
Carciofi siciliani con le spine, romaneschi senza, violetti o bianchi non importa, purché si utilizzi solo il cuore, cioè la parte interna e tenera, dopo aver tolto però il fieno o barbetta.




Ingredienti per 6/8 porzioni:
15 carciofi
1 Cipolla media
Olio evo q.b.
Sale q.b.
6 uova
100 g. Grana (o pecorino) grattugiato







Procedimento:
Mondare i carciofi togliendo le foglie esterne più dure ed il fieno quindi tagliarli in quarti.
Farli stufare con la cipolla, olio e sale fin quando non si  saranno ammorbiditi dentro ad una capiente padella antiaderente.
Sbattere le uova col formaggio e un pizzico di sale
Versare il composto nella padella ed a fuoco lento lasciarlo solidificare da entrambi i lati
Per facilitare l'omogenea cottura, ribaltare la frittata, magari aiutandosi con un coperchio o con un piatto grande quanto la padella utilizzata.