Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

martedì 22 marzo 2016

Il pancarré semplice e genuino di Gina

L'amore e la cura per i nostri cari, per la famiglia ma anche e soprattutto per noi stessi passa necessariamente anche attraverso l'alimentazione.
Un'alimentazione sana ed attenta, sin dal primo pasto del giorno: la colazione !
Iniziare la giornata con qualche fetta di pane in cassetta fatto in casa delicatamente spalmato di marmellata o confettura homemade, accompagnate ad un bicchiere di spremuta di arancia biologica è quanto di meglio possiamo offrire ai nostri cari ed a noi stessi.
Gina, che ringraziamo,  ci insegna come preparare un pancarré genuino, alto e soffice, ma soprattutto di facile esecuzione.
Riguardo alle marmellate fatte in casa, troverete un ampio assortimento di ricette facili, salutari e golose  CLICCANDO QUI

Ingredienti:
500 gr di farina 0 (zero)
200 ml di acqua tiepida
50 ml di olio evo
50 ml di latte a temperatura ambiente
10 gr di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
un po' di burro per lo stampo
qualche cucchiaio di farina per il piano di lavoro

Procedimento:
versare la farina in una capiente
ciotola
in un'altra ciotola più piccola sciogliere il lievito con l'acqua, l'olio, il latte e lo zucchero
creare un buco al centro e versarvi il contenuto dell'altra ciotola
fare incorporare i liquidi  alla farina ed in ultimo cospargere di sale  continuando ad impastare
formare un panetto omoegeneo e liscio, disporlo dentro ad una ciotola e  coprire con un canovaccio
metterlo dentro al forno SPENTO facendolo lievitare per 2 ore
trascorse le due ore, l'impasto sarà diventato gonfio, tiraqrlo fuori dal forno
infarinare il piano di lavoro, adagiarvi l'impasto togliendolo dalla ciotola
quindi arrotolarlo creando un lungo cilindro a forma di U
Intrecciare i lembi del cilindro come nella foto
imburrare lo stampo da plumcake e disporvi dentro il cilindro intrecciato
metterlo a lievitare dentro al forno spento per un'altra ora
tirarlo nuovamente fuori dal forno
accendere il forno a 175 gradi statico
dopo 5 minuti quando il forno sarà caldo infornare il pane a mezza altezza per circa 40 minuti

Suggerimento:
il lievito fresco va comprato in panetteria
il latte se contenuto in una confezione aperta ed è quindi in frigo va tirato fuori un'ora prima affinchè non sia freddo
infatti se è freddo. potrebbe inibire la lievitazione e non far gonfiare il pancarré
il sale va inserito nell'ultima fase dell'impasto perché anch'esso potrebbe inibire la lievitazione nel caso in cui andasse a contatto col lievito, prima che l'agente lievitante abbia iniziato il suo processo di lievitazione