Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

giovedì 18 febbraio 2016

La fiabesca torta arcobaleno della mia piccolina

Una torta arcobaleno o torta rainbow (vista la tendenza ad inglesizzare qualsiasi termine come se non esistesse il corrispettivo in lingua italiana) meno articolata con soli 4 strati e 4 colori, guardandola sembra di stare dentro ad una fiaba.
Coloratissima e d'effetto ma straordinariamente soffice e gustosa.
L'ha preparata la mia figliola minore. attingendo un po' di qua e un po' di là ma personalizzandola e mettendoci del suo.
Innanzitutto va preparata la crema, quindi la pasta di zucchero ed il pan di spagna.

Qui di seguito viene spiegato nel dettaglio il procedimento, non è difficile bisogna solo avere un  po' di pazienza nel seguire i vari passaggi con attenzione e vedrete che anche voi realizzerete una stupenda torta per far felici i vostri bambini.

Ingredienti per il pan di spagna:
8 uova
250 gr di farina 00
200 gr di zucchero
2 bustine di lievito per dolci
burro e farina per rivestire lo stampo

Ingredienti per la crema :
500 ml di latte
45 gr di amido di mais o di farina 00
125 gr di zucchero
3 cucchiaini rasi di miele
metà fiala di aroma di vaniglia
400 ml di panna liquida per dolci


Ingredienti per la copertura e la colorazione
Pasta di zucchero nei seguenti colori, per la ricetta della PDZ fatta in casa CLICCA QUI:
oppure la acquistate già pronta e nei colori che desiderate.

Pasta di zucchero verde
pasta di zucchero azzurra
pasta di zucchero rosa
pasta di zucchero rossa
colorante alimentare giallo
colorante alimentare azzurro
colorante alimentare rosa
colorante alimentare rosso
zucchero a velo per stendere la pasta di zucchero

Procedimento per il pan di spagna:
Premesso che il pan di spagna è stato realizzando utilizzando un piccolo fornetto ( poichè quello grande faceva i capricci) si è proceduto dividendo a metà gli ingredienti per il pan di spagna.
Pertanto in questo caso sono stati realizzati due pan di spagna, ma potrete benissimo realizzarne solo uno.
Realizzare innanzitutto i due pan di spagna, prima uno e poi l'altro lavorando con una frusta elettrica o una planetaria a lungo
impastare prima  uova e zucchero e dopo almeno 10/15 minuti quando il composto sarà diventato spumoso aggiungere la farina setacciata mescolata al lievito
dividere l'impasto in tante ciotole quanti sono i colori che avete a disposizione quindi versare la prima ciotola nella teglia precedentemente imburrata ed infarinata, quindi nel centro della stessa teglia versare la seconda ciotola e così via
infornare a 160 gradi per 25/30 minuti ma dipende dal forno quindi prima di spegnere verificare l'avvenuta cottura con uno stuzzicadenti.

Procedimento per la crema:
Portare il latte mescolato al resto degli ingredienti a bollore mescolando continuamente
raggiunta l'ebollizione abbassare la fiamma e continuare a mescolare
appena si addensa spegnere e lasciare raffreddare
quando è a temperatura ambiente mescolarvi delicatamente la panna precedentemente montata

Decorazioni in PDZ:
lavorare la PDZ con il mattarello e lo zucchero a velo, creare le decorazioni preferire e metterle in frigo
quando il pan di spagna sarà già farcito rivestire la torta e i laterali di gelatina, o di crema di burro o di marmellata per permettere alla pasta di zucchero di aderite

Assemblaggio:
tagliare ogni pan di spagna in due strati, ottenendo così in tutto 4 dischi di pan di spagna
spruzzarli leggermente con una bagna di acqua e zucchero e se gradito un cucchiaino di liquore dolce tipo maraschino o vino marsala
quindi farcire i tre strati interni con crema
rivestire la torta già coperta da gelatina o altro, come sopra specificato, e rivestirla di un grande foglio del colore preferito
quindi aggiungere le restanti decorazioni aiutandosi infilzandovi dentro uno stuzzicadenti, o se sono piccoline e leggere appoggiandole e attacandole con gelatina o altro.