Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

giovedì 22 ottobre 2015

Petto d'anatra con patate di Giovanni

Un secondo raffinato e molto saporito, l'ideale per una cena a due...per prendere il proprio partner..."per la gola"....

Ingredienti per 2 persone:
1 petto d'anatra di circa 350/400 grammi
olio evo q.b.
il succo di 2 grosse arance
due cucchiaini di miele
5 patate medie
salvia,rosmarino q.b.
sale, pepe q.b.

Soffriggere con olio evo il petto d'anatra ( dalla parte della pelle) quindi aggiungere il miele e caramellare un po'
Spremere due arance succose, togliere l'anatra dalla padella e poggiarla su di una teglia rivestita da carta forno e versarvi sopra metà succo di arancia e lasciare riposare
Versare l'altra metà del succo nella padella di prima con l'olio, accendere il fuoco e lasciare restringere aggiungendo sale, pepe, rosmarino e salvia e mettere in un tegamino
Tagliare a lunette le patate e rosolarle nella padella dove c'era prima l'emulsione aggiungendo dell'altro olio di oliva e del sale
Aggiungere le patate al petto di anatra con un po' di rosmarino ed infornare a 200 gradi per mezzora
nel frattempo
Aggiungere al tegamino con l'emulsione il restante succo di arancia, regolare di sale e di pepe e ridurre sino ad ottenere una crema densa
Nel frattempo col mestolo bagnare l'anatra in forno ( per evitare che si bruci) con un po' di questo liquido che va restringendosi
Togliere dal forno e tagliare l'anatra a fette (la carne deve risultare rosata ma senza sangue), impiattare con le patate e versarvi sopra l'emulsione ristretta