Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

mercoledì 2 settembre 2015

Coniglio in tegame con patate di Agata

 Una ricetta buonissima, un procedimento che qui in Sicilia chiamiamo " aggrassato" una parola dialettale che sta ad indicare una lunga cottura in tegame ( in genere riservata a carni bianche).
Innanzitutto bisogna mettere a marinare il coniglio a pezzi in parti uguali di acqua ed aceto.
Trascorse un paio d'ore far rosolare in olio evo,  dentro un capiente tegame, due grosse cipolle tagliate a julienne, 3 foglie di alloro,  4 carote e due coste di sedano.
Aggiungere i pezzi di coniglio, rosolare, quindi sfumare con un due bicchieri di vino, preferibilmente rosso.
Unire del brodo caldo a poco a poco e lasciar cuocere coprendo e mescolando di tanto in tanto.
Nel frattempo lavare le patate, mondarle e tagliarle a tocchetti.
Soffriggerle in un altro tegame con poco olio evo, 2 foglie di alloro, qualche carota. rosmarino  ed un po' di origano, quindi aggiungerle al coniglio quasi cotto e completare la cottura.