Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

lunedì 20 luglio 2015

Beuf bourguignon - Francia



Un secondo di carne raffinato, un classico della cucina francese, ricco di ingredienti e molto gustoso.
I bocconcini di vitello sottoposti a doppia cottura, prima al tegame stufati col vino e poi in forno, diventano teneri come il burro.
Chiamato anche manzo al bourguignon, deve
il nome al vino, ma va bene cotto con un vino rosso di media qualità.








Ingredienti per 4 persone
1,4 kg di bocconcini di vitello
250 gr di pancetta a cubetti
1 cipolla grande
2 carote medie
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di olio evo
2 cucchiai di farina
1 bottiglia di vino rosso
4 foglie di alloro
1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodori
pepe

Procedimento:
In un capiente tegame far rosolare la pancetta senza l'aggiunta di ulteriori grassi.
Metter via la pancetta e col grasso rimasto nel tegame rosolare i bocconcini di carne.
Metter via la carne, aggiungere 1 cucchiaio di olio e far rosolare le carote a rondelle, la cipolla a julienne e lo spicchio d'aglio.
Aggiungere la carne. la pancetta, l'alloro, la farina,il concentrato di pomodori,
mescolare ed unire il vino rosso.
Coprire e mescolando ogni tanto lasciare andare per 40 minuti.

Trasferire quindi in una pirofila, pepare, coprire con foglio d'alluminio ed infornare a 200 gradi per 30 minuti.